Ricette con mozzarella

Mozzarella in Cucina

La mozzarella è un formaggio fresco a pasta filata tipico italiano; in particolare, la sua provenienza è specifica delle regioni Campania, Lazio e Puglia.

La mozzarella cruda si mangia da sola, accompagnata da contorni freschi o cotti. E' un ingrediente parecchio utilizzato nella farcitura dei panini, delle piadine, delle frittelle, dei fagottini, degli arancini, delle paste ripiene, delle carni imbottite ecc. Si presta alle lavorazioni in forno; ad esempio la pizza, le lasagne, le crespelle al forno, la parmigiana ecc. Aggiunta a fiamma spenta, è un ingrediente largamente diffuso per il sugo della pasta (calda o fredda).

La mozzarella è un prodotto caseario a base di latte intero vaccino o di bufala; altre varianti sono a base di latte pecorino e caprino.

Esiste anche una particolare tipologia di mozzarelle definita “a bassa umidità”. Viene utilizzata per la pizza e le ricette che ne richiedono lo scioglimento. Ha la caratteristica di rilasciare poca acqua.

La forma della mozzarella tradizionale è tonda e più o meno appiattita. Sono più rare altre tipologie come la treccia e il fiaschetto. Le dimensioni sono: piccola o “a ciliegia” (circa 20g), normale (circa 100-120g) e grande (fino 5kg).

In passato, la produzione di mozzarella aumentava con quella del latte (primavera ed estate). Oggi non segue più una stagionalità ben precisa.

Le mozzarelle hanno un sapore variabile in base all'ingrediente con cui vengono prodotte. Il latte di vacca è più delicato; quelli di bufala, pecora e capra risultano più intensi. Il gusto predominante è il dolce.

La conservazione della mozzarella è breve. Da confezionata, è sufficiente riporla in frigorifero e attenersi alla data di scadenza (più di una settimana dal confezionamento). D'altro canto, se l'acquisto è a “sfuso”, la mozzarella dev'essere conservata nel liquido di governo e per un tempo massimo di 1-3 giorni.

Gli accostamenti gastronomici della mozzarella coprono tutti i gruppi di alimenti. Si prestano in particolare: cereali e derivati (pasta e pane o derivati, riso ecc), patate, altri formaggi, tutti gli ortaggi crudi e cotti (pomodori, melanzane, peperoni, zucchine, spinaci ecc), olive, capperi, alici, pomodori secchi, carni magre e bianche (soprattutto pollame e vitello) e spezie (soprattutto basilico e origano).

Il sistemi di cottura più indicati sono: al forno, frittura (previo impanatura) e in padella (fiamma spenta); alcuni sciolgono la mozzarella sulla piastra.

Le ricette a base di mozzarella più conosciute in Italia sono: insalata caprese, parmigiana, mozzarella in carrozza, panzerotti, pizza e calzone, arancini di riso, torte salate, bruschette ecc.

Antipasti

Pane, Pizza e Brioche

Primi piatti

Secondi piatti

Verdure e Insalate