Gelato Anticellulite

Ragazze, siete con me nella lotta alla cellulite? Dopo aver pranzato con il risotto anticellulite a base di rucola, centella e pompelmo rosa, e deliziato il palato con l'aspic anticellulite al mirtillo e centella, vi propongo oggi un gelato dalla medesima azione “simil-terapeutica”.
Sono molto soddisfatta di questo risultato perché giocando un po' con le proprietà delle piante e con gli ingredienti ho ottenuto un gelato molto buono, estremamente gradevole e, soprattutto, funzionale.
Ma quali sono gli ingredienti utilizzati per preparare questo gelato?

  • Centella asiatica (Hydrocotyle asiatica, Fam Apiaceae): pianta officinale la cui azione terapeutica riguarda in particolare la circolazione sanguigna. Infatti, i suoi principi attivi stimolano il microcircolo, rafforzando la parete dei capillari sanguigni e riducendone la permeabilità.
  • Vite rossa (Vitis vinifera, Fam. Vitaceae): una pianta dalle spiccate proprietà antiossidanti, antiedemigene (impedisce che la permeabilità dei capillari aumenti oltremisura) e protettive del microcircolo. È ricca di resveratrolo (polifenolo dalle virtù antiossidanti e con possibile azione antitumorale) e di bioflavonoidi.
  • Tè verde (Camellia sinensis, Fam. Theaceae): noto per il suo prezioso contenuto in attivi antiossidanti (catechine). Per di più, il tè verde viene decantato anche per altre importanti virtù: proprietà dimagranti (grazie alle metilxantine, in grado di stimolare la lipolisi), diuretiche ed anoressizzanti.
  • Mirtillo nero (Vaccinium myrtillus, Fam. Ericaceae), decantato per le proprietà astringenti, vasoprottettrici, antiedemigene ed antinfiammatorie.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI: 50,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti di preparazione + il tempo di raffreddamento dell’infuso (2 ore) + il tempo di congelamento (30 minuti)


7 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Gelati e sorbetti / Ricette Funzionali / Ricette dietetiche Light / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Dolci e Dessert / Gelato Anticellulite

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Gelatiera
  • Pentolino per l'infuso
  • Colino a maglie strette
  • Cucchiai di legno
  • Frustino
  • Ciotoline

Preparazione

  1. Portare ad ebollizione l’acqua in un pentolino. Spegnere il fuoco e mettere in infusione 5 g di centella asiatica (sommità fiorite), 5 g di vite rossa (foglie) e 5 g di tè verde (foglie).
  2. Lasciare in infusione per 20 minuti: in questo modo si otterrà un infuso terapeutico.

Nota bene
Le preparazioni erboristiche come gli infusi non permettono di stabilire l’esatta quantità di molecole attive somministrate. Pur trattandosi di una bevanda dalle virtù apprezzabili, non possiamo dunque credere che questo mix di sostanze possa produrre effetti miracolosi. Quando si desidera utilizzare queste droghe (intese come piante officinali) a fini terapeutici, è bene rivolgersi ad una figura medica competente per ricorrere a forme farmaceutiche definite e standardizzate in principi attivi.

  1. Trascorsi 20 minuti, filtrare il composto attraverso un colino a maglie strette. Scaldare nuovamente il tutto fino a raggiungere i 45°C: disperdere la polvere di Aglumix® sotto forte agitazione. Aggiungere anche il succo di limone, lo zucchero, il fruttosio e il destrosio. Lasciar raffreddare, prima a temperatura ambiente, poi in frigorifero.

Cosa sapere…
L’Aglumix® è una polverina composta da mono e di gliceridi degli acidi grassi, gomma guar e gomma di semi di carruba. Aggiunta al composto, conferisce al gelato una sensazione più “calda” in bocca e meno ghiacciata.
Il destrosio è un agente dolcificante largamente utilizzato nei gelati per il suo straordinario potere anticongelante: abbassando il punto di congelamento dell’acqua contenuta nella miscela, sarà possibile ottenere un gelato molto cremoso e spatolabile.

  1. A questo punto, aggiungere lo yogurt (si consiglia di scegliere uno yogurt intero non zuccherato) ed il succo di mirtillo.
  2. Mescolare il composto e versare nella gelatiera. Mantecare il tutto per 30-50 minuti, in base al tipo di gelatiera che si dispone.
  3. Riporre il gelato in freezer per 20 minuti prima di degustarlo.
  4. Servire in accompagnamento con mirtilli o altri frutti rossi.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Certo, il gelato anticellulite, da solo, non potrà far miracoli; d'altro canto, neppure le creme per le gambe ed eventuali integratori, da soli, riescono a sconfiggere la tanto odiata cellulite. Certo è, però, che agendo su più fronti, dunque con l'esercizio fisico e con un'alimentazione particolare (poco sale, pochi zuccheri e ricette specifiche come quelle che vi ho proposto), riusciremo comunque ad ottenere qualche risultato soddisfacente.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il gelato anticellulite è un dessert al cucchiaio assolutamente ipocalorico e ricco di antiossidanti e sostanze utili per il rinforzo della parete capillare ed il drenaggio dei liquidi extracellulari. Apporta solo pochi grammi di zuccheri e la quota di grassi è pressoché inesistente. La porzione media di gelato anticellulite oscilla dai 100 ai 200g (55-110kcal).



VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 50 Kcal

Carboidrati: 12.50 g

Proteine: 1.90 g

Grassi: 0.00 g

di cui saturi: 0.00g
di cui monoinsaturi: 0.00g
di cui polinsaturi: 0.00 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 0.00 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate