Mousse al Cioccolato

Quanto è vero il detto “Le uova sono buone anche dopo Pasqua”. Interpretandolo in chiave puramente letterale, ho ben pensato di riutilizzare il cioccolato avanzato dall'uovo per preparare un'irresistibile mousse. La preparazione è semplicissima e vi garantisco che otterremo il massimo risultato con il minimo sforzo! Vediamo quali sono gli ingredienti che ci occorrono per preparare una deliziosa mousse al cioccolato!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 314,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 1 ora per il raffreddamento


10 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Dolci e Dessert / Ricette Senza Glutine / Mousse al Cioccolato

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Fruste elettriche
  • Pentolino
  • Ciotole di varie misure
  • Facoltativo: sac à poche
  • Paletta
  • Facoltativo: termometro per alimenti

Preparazione

  1. Ammollare la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.
  2. Nel frattempo, tritare il cioccolato fondente a dadini.
  3. In un pentolino, scaldare il latte, aggiungere l'aroma alla vaniglia e sfiorare il bollore.
  4. Strizzare la colla di pesce ed aggiungerla al latte caldo.

Lo sapevi che…
In alternativa alla colla di pesce si può utilizzare l'agar agar. In questo caso, si consiglia di sciogliere la polvere di agar nel latte ad 80°C, avendo cura di mescolare continuamente con il frustino per evitare la formazione di grumi.

  1. Versare il latte caldo nel cioccolato fondente, dunque mescolare a lungo per formare una crema. Mettere da parte e lasciar intiepidire.
  2. Montare la panna fresca con le fruste elettriche ed unirla - lentamente e poca per volta - alla crema di cioccolato (a temperatura ambiente).
  3. Riunire la crema in una sac à poche con beccuccio a stella e distribuire nei bicchieri monoporzione. Lasciar raffreddare la mousse al cioccolato in frigo per almeno un'ora, prima di servire.
  4. Decorare a piacere con cacao amaro in polvere, scaglie di cioccolato, frutti rossi o biscotti.
  5. La mousse si conserva in frigo per 3-4 giorni.


Il commento di Alice - PersonalCooker

La mousse è pronta: si conserva in frigo per 3-4 giorni, ben chiusa con pellicola trasparente o ancora meglio in una scatola con coperchio. La potete servire come dessert al cucchiaio magari con qualche decorazione di lamponi e menta; in alternativa, la mousse che vi ho proposto è speciale per farcire torte, pasticcini o sfogliatine!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Mousse al Cioccolato è un dessert al cucchiaio piuttosto calorico, con una prevalenza energetica imputabile ai lipidi. Anche i carboidrati sono abbondanti, mentre le proteine risultano carenti. Gli acidi grassi sono prevalentemente saturi, il colesterolo non è eccessivo e le fibre risultano quasi insignificanti.
La Mousse al Cioccolato non è un dolce idoneo all'alimentazione del soggetto in sovrappeso e dell'intollerante al lattosio. La porzione media praticabile è al di sopra dell'apporto energetico consigliabile; corrisponde a circa 60g (190kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 314 Kcal

Carboidrati: 19.90 g

Proteine: 3.60 g

Grassi: 25.00 g

di cui saturi: 16.00g
di cui monoinsaturi: 8.10g
di cui polinsaturi: 0.90 g

Colesterolo: 51.10 mg

Fibre: 0.40 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate