Bomboloni Leggerissimi al Forno - Krapfen Non Fritti

Ultima modifica 26.02.2019
/5

È Carnevale e lungo le strade si sente un profumino ammaliante e seducente di dolci zuccherosi! E chi resiste? Si ma… con la linea come la mettiamo? Nessun problema: possiamo trovare un compromesso tra i dolci fritti… e il digiuno! Vi propongo dei bomboloni leggeri leggeri, cotti al forno!

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

  • 266 KCal Calorie per porzione
  • Difficoltà molto facile
  • Dosi per 5 persone
  • Preparazione
  • Costo basso
  • Nota 180 minuti per le lievitazioni + 30 minuti per la preparazione + 15 minuti per la cottura

Categoria Ricetta: Dolci e Dessert / Ricette dietetiche Light / Ricette per Vegetariani / Ricette per le Festività / Ricette di Carnevale / Bomboloni Leggerissimi al Forno - Krapfen Non Fritti

Ingredienti

Per servire

Per il lievitino

Per la farcitura

Per lÂ’impasto principale

Materiale Occorrente

  • Ciotole di varie dimensioni
  • Mestolo di legno
  • Bilancina pesa alimenti
  • Pellicola trasparente
  • Pennello
  • Teglie da forno
  • Carta da forno
  • Spianatoia
  • Matterello
  • Coppa pasta rotondo oppure bicchiere in vetro
  • Cucchiaini
  • Grattugia
  • Setaccio

Preparazione

  1. Per prima cosa preparare il lievitino. Sciogliere il lievito di birra nel latte intiepidito. Setacciare la farina in una ciotola e mescolarla insieme allo zucchero. Versare il lievito sciolto nel miscuglio di farina e zucchero, dunque mescolare accuratamente per evitare la formazione di grumi.
  2. Coprire con un foglio di pellicola trasparente e lasciar riposare il lievitino in un luogo tiepido (es. forno spento) per almeno 30 minuti.
  3. Trascorso il tempo necessario, procedere con la preparazione dell’impasto principale. Setacciare la farina Manitoba ed unire, al centro, i due tuorli, il burro morbido, il latte tiepido, una presa di sale fino e lo zucchero. Aromatizzare il composto con la scorza grattugiata di un limone biologico. Unire dunque il lievitino (che nel frattempo si sarà gonfiato) e mescolare con energia, prima con il cucchiaio di legno, poi a mano, fino ad ottenere una pasta morbida e liscia.

Nota bene
Non buttare gli albumi! Ci serviranno per la fase successiva dei bomboloni!

  1. Riporre la pasta in una ciotola, coprire con pellicola trasparente e lasciar riposare il tutto in un ambiente tiepido per 2 ore o fino a quando l’impasto avrà triplicato il proprio volume.
  2. Sistemare l’impasto lievitato sulla spianatoia e stendere la pasta con il matterello fino a formare un rettangolo (oppure un cerchio) dallo spessore di 6-7 mm.
  3. Foderare 2 piastre da forno con l’apposita carta oleata.
  4. Con un taglia-biscotti rotondo dal diametro di 7 cm ricavare tanti dischetti (circa 20-24). Sistemare la metà dei dischi ottenuti (10-12) sulle piastre da forno, mantenendo una certa distanza tra l’uno e l’altro.
  5. Farcire ogni dischetto con un cucchiaino di marmellata di albicocche e pennellare i bordi scoperti con l’albume leggermente sbattuto. Coprire la base farcita con un altro dischetto di pasta, premendo leggermente lungo i bordi per facilitarne l’adesione.

Lo sapevi che…
L’albume funge da collante e favorisce l’adesione con il secondo disco di copertura.
I krapfen originali - oltre ad essere chiaramente fritti – devono essere rigorosamente farciti con la marmellata di albicocche; inoltre, la ricetta tradizionale impone di farcirli PRIMA della frittura (non devono essere siringati dopo la cottura).
Quando la farcitura è diversa dalla marmellata di albicocche, il “Krapfen” perde la propria connotazione per assumere il nome più generico di “bombolone”.

  1. Lasciare lievitare nuovamente i bomboloni in forno tiepido (ma spento) per circa 30 minuti.
  2. Preriscaldare il forno a 180°C e cuocere i bomboloni per 13-15 minuti.
  3. Servire con una spolverizzata di zucchero a velo.

Il commento di Alice - PersonalCooker

È tempo di leggerezza! Festeggiamo insieme il Carnevale con dolcetti di ogni tipo, ma sempre in linea con la tradizione Carnevalesca: frittelle al forno, crostoli (o chiacchiere) leggeri al forno e stelle filanti super croccanti! I bomboloni al forno sono la ciliegina sulla torta! Da provare anche i bomboloni soffici con le patate!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

I Bomboloni al Forno sono alimenti dolci abbastanza calorici ma molto più leggeri rispetto all'analogo tradizionale fritto. Apportano elevate quantità di carboidrati (in buona parte semplici), una buona razione di proteine e una modesta concentrazione di lipidi (a prevalenza satura). Le fibre sono scarse e il colesterolo abbastanza significativo.
I Bomboloni al Forno non si prestano all'alimentazione dei soggetti in sovrappeso, né di quelli affetti da malattie del metabolismo come diabete e dislipidemie. Si tratta comunque di un alimento da consumare con moderazione e in porzioni non superiori a 45kcal (120kcal).



Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 266 Kcal
  • Carboidrati: 48.00 g
  • Proteine: 8.60 g
  • Grassi: 5.70 g
    • di cui saturi: 3.20g
    • di cui monoinsaturi: 1.90g
    • di cui polinsaturi: 0.60 g
  • Colesterolo: 74.70 mg
  • Fibre: 1.30 g
Foto Bomboloni Leggerissimi al Forno - Krapfen Non Fritti Foto Bomboloni Leggerissimi al Forno - Krapfen Non Fritti

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto