Infuso contro Dolori Mestruali e Mestruazioni dolorose

Per cosa si usa

Categoria Terapeutica: Tisane contro i disturbi dell'Apparato Urogenitale

Sottocategoria: Tisane contro i dolori mestruali

Ingredienti

Per preparare Tisana Tranquillante occorrono:


Achillea millefoglie (Achillea millefolium L.) foglie 0 gr
Artemisia (Artemisia vulgaris) 20 gr
Borsa del pastore (Capsella bursa-pastoris) parti aeree 20 gr
Luppolo (Humulus lupulus) coni 20 gr
Prezzemolo (Petroselinum sativum) foglie 30 gr

Suggerimento: clicca sugli ingredienti della tisana per approfondirne gli effetti terapeutici, il modo d'uso nella moderna fitoterapia ed eventuali effetti collaterali e controindicazioni

Modo d'uso

La dose consigliata é quella di un cucchiaino di miscela per tazza, da lasciare infondere per 10 minuti. Somministrare due-tre tazze di infuso contro Dolori Mestruali e Mestruazioni dolorose al giorno tra i pasti, eventualmente anche freddo. Non va utilizzato durante l'allettamento in quanto l'Artemisia rende amaro il latte. 

Note e controindicazioni

La Borsa del Pastore é una delle piante medicinali che hanno azione antimenorragica, cioè agiscono contro le mestruazioni troppo abbondanti, sia per quantità che per durata.

Il Prezzemolo e la Borsa del Pastore hanno una caratteristica azione regolatrice del flusso mestruale. La seconda, in particolare, contiene una saponina (acido bursico), una notevole quantità di tannino (che conferisce una spiccata attività astringente) ed acidi organici.

La Borsa del Pastore agisce potenziando il tono del miometrio, la muscolatura uterina: è un regolatore meccanico del flusso mestruale e non provoca congestioni locali.

L'Artemisia, invece, é una delle principali piante ad azione emmenagoga cioè che favorisce o regolarizza le mestruazioni per cui é utilissima nelle amenorree, dismenorree e mestruazioni dolorose. L'Artemisia contiene un olio essenziale ricco in cineolo, tannino e agisce congestionando la mucosa uterina A dosi elevate, ma non é il nostro caso, può causare intossicazioni caratterizzate da epatonefriti e convulsioni.

Il Luppolo é un leggero sedativo in quanto il suo olio essenziale contiene un estere valerianico del borneolo. Contiene anche humulone e luppolone, principi ad azione amaro-stomachica, ed anche estrogeni ed antiandrogeni che conferiscono una leggera azione anafrodisiaca. In questa formula-zione interessano, in particolare, le azioni sedativa e quella aromatizzante.

L'Achillea, infine, nota anche come Millefoglie ha azione eupeptica, dovuta all'Achillina, un glucoside amaro, ma anche emostatica (contiene tannini), sedativa utero-ovarica (per cui attenua i dolori mestruali), e favorente le mestruazioni. È il completamento ideale per questa tisana.

Nel caso di mestruazioni molto dolorose, Jean Valnet consiglia di utilizzare una miscela di Artemisia e Borsa del Pastore in parti uguali.

Va ricordato che la regolarità del flusso mestruale dipende dalla corretta secrezione ormonale delle ovaie che a loro volta sono controllate dagli ormoni ipofisari gonadotropi, per cui questo tipo di miscele possono coadiuvare l'emorragia periodica se il sistema ormonale funziona regolarmente e queste siano imminenti. Per questi motivi la somministrazione dell'infuso va cominciata qualche giorno prima dell'inizio del ciclo mestruale e continuata fino a qualche giorno dopo la sua conclusione.

Per approfondire

Consulta l'articolo generale: Tisane: cosa sono, come si preparano, i concetti base

Sfoglia l'Indice a-z delle Tisane o consulta l'elenco completo delle Tisane contro i dolori mestruali: