Talloni Screpolati - Cause e Sintomi

Definizione

I talloni screpolati rappresentano un disturbo piuttosto comune: la pelle in questa zona del piede è soggetta, infatti, a sollecitazioni continue, sia nel corso della vita quotidiana, che durante lo svolgimento di attività sportive.

Le screpolature dei talloni sono delle fessurazioni piccole e superficiali dell'epidermide, che possono procurare bruciore e dolore; se trascurate, queste lesioni tendono a lacerarsi, fino a sanguinare e complicarsi in seguito all'instaurarsi di processi infettivi.

Nella maggior parte dei casi, i talloni screpolati sono dovuti alle alterazioni del film idrolipidico e all'eccessiva secchezza della cute del piede, che rende la zona arida, ruvida e predisposta a “rotture”.

La disidratazione può essere favorita da stimoli meccanici che intervengono sulla zona (es. ripetuti sfregamenti e attriti all'interno delle scarpe, contatto prolungato con la sabbia al mare ecc.), esposizione a sostanze irritanti (come prodotti cosmetici troppo aggressivi) e mancato utilizzo di creme idratanti e nutrienti.

Altre abitudini che possono predisporre al problema sono il camminare a piedi scalzi e l'uso di calzature non adeguate (es. scarpe con tacco o con talloni esposti, come infradito e sandali).

Tra i fattori di rischio per la formazione di taglietti e screpolature sul tallone rientrano, inoltre, alcune malattie cutanee (tra cui psoriasi, dermatite atopica, presenza di callosità e piede d'atleta), anomalie del piede (es. piede piatto, disallineamento delle ossa del metatarso ecc.), cattiva circolazione locale, squilibri ormonali (es. menopausa e gravidanza), obesità, eccessiva sudorazione e disturbi metabolici, come il diabete.


Talloni Screpolati

Possibili Cause* di Talloni Screpolati

* Il sintomo - Talloni Screpolati - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Talloni Screpolati può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.