Ronchi - Cause e Sintomi

Definizione

I ronchi sono rumori respiratori continui, secchi e di bassa tonalità, che possono essere uditi durante l'inspirazione o l'espirazione. Sono segno di ostruzione bronchiale e si verificano per il passaggio dell'aria in vie respiratorie ristrette per la presenza di muco o broncospasmo. In altre parole, il flusso respiratorio da laminare (silenzioso) diventa turbolento (rumoroso).

A seconda del tono, che in parte dipende dal calibro dei bronchi interessati, si possono avere ronchi russanti, gementi, fischianti e sibilanti.

I ronchi si riscontrano in svariate condizioni, tra cui la bronchite cronica ed acuta, tracheobronchiti, asma, melioidosi e bronchiectasie.

I bronchi tendono già fisiologicamente a ridursi di calibro durante l'espirazione, pertanto i rumori secchi patologici, all'auscultazione del torace, risultano più intensi durante la fase espiratoria.

Possibili Cause* di Ronchi

* Il sintomo - Ronchi - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Ronchi può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

© 2018 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152 - Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l. - Chi siamo - Contatti - Privacy - Privacy Policy - Cookie Policy - Disclaimer e Note legali

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer »

Sito cellulare: