Prurito alle Gambe - Cause e Sintomi

Definizione

Il prurito alle gambe è un sintomo che si riscontra in numerose situazioni.

In molti casi, questa manifestazione ha cause banali, come la secchezza della cute (xerosi) o la puntura di un insetto; altre volte, il prurito alle gambe segnala la presenza di malattie più importanti, come disturbi neurologici e problemi di circolazione sanguigna a livello degli arti inferiori.

Un prurito localizzato a zone limitate delle gambe, associato ad altri segni irritativi cutanei, può indicare la presenza di dermatite atopica, orticaria o psoriasi.

La pelle degli arti inferiori può risultare pruriginosa anche in caso di reazioni secondarie al contatto con una sostanza irritante o un allergene (dermatite da contatto) o in presenza di lichen simplex cronico (o neurodermite), pemfigoide bolloso, scabbia e infezioni micotiche (dermatofitosi).

Questa sensazione può essere indotta anche dall'esposizione al sole e dall'impiego di certi farmaci (più comunemente morfina, aspirina, barbiturici, penicillina, antifungini ed agenti chemioterapici); a volte risulta accentuata dal contatto con l'acqua (prurito acquagenico).

Il prurito alle gambe può manifestarsi anche durante la gestazione, soprattutto nell'ultimo trimestre, a causa di colestasi gravidica, Herpes gestationis e dermatite polimorfa della gravidanza.

Alcune persone sono più sensibili e avvertono il desiderio di grattarsi, anche quando non sono colpite da problemi particolari. Questo è il caso, ad esempio, del prurito alle gambe provocato da ansia e da stress, sensazioni influenzate dai ritmi della vita o da eventuali periodi di tensione.

Il prurito agli arti inferiori, accompagnato da senso di pesantezza e formicolio alle gambe, invece, può essere la manifestazione di un disturbo della circolazione (es. insufficienza venosa, trombosi ecc.) e di problemi di pressione sanguigna.

Se tale manifestazione agli arti inferiori è particolarmente persistente, invece, potrebbe dipendere da malattie sistemiche, quali insufficienza renale, epatopatie, colestasi, anemia sideropenica, disfunzioni tiroidee e diabete. Cause meno frequenti comprendono linfoma di Hodgkin e policitemia vera.

In qualche caso, il prurito alle gambe può essere neuropatico (connesso a patologie del SNC o del sistema nervoso periferico; es. sclerosi multipla) ed associato a malattie psichiatriche (es. depressione, ipocondria, schizofrenia, sindromi ossessivo-compulsive e varie forme di psicosi). 

A seconda della causa, il prurito alle gambe può essere alleviato da farmaci topici o sistemici. Inoltre, può essere utile limitare la durata e la frequenza dei bagni (usando acqua tiepida e detergenti delicati), evitare potenziali irritanti (es. indumenti ruvidi di lana) ed utilizzare creme emollienti/idratanti per ripristinare la funzione barriera della cute.


Prurito Gambe

Possibili Cause* di Prurito alle Gambe

* Il sintomo - Prurito alle Gambe - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Prurito alle Gambe può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

© 2018 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152 - Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l. - Chi siamo - Contatti - Privacy - Privacy Policy - Cookie Policy - Disclaimer e Note legali

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer »

Sito cellulare: