Sintomi Placenta Previa

Definizione

La placenta previa è un disturbo che si manifesta durante la gravidanza, a causa dell'impianto della membrana placentare in corrispondenza o in prossimità dell'orifizio interno dell'utero, una sorta di “imbuto” che conduce alla cervice.

Generalmente, la placenta inizia a svilupparsi nella parte superiore della cavità uterina, ma in circa 1 caso su 200 può insediarsi nella parte inferiore dell'organo.

Al momento del travaglio, la presenza di tale alterazione può favorire distacchi della membrana placentare, in quanto l'orifizio uterino interno si dilata per consentire il passaggio del feto. Ciò può tradursi in complicanze rischiose per il bambino e la futura mamma.

La placenta previa può andare a coprire in modo completo o in parte l'orifizio uterino; rispetto a quest'ultimo, inoltre, la membrana può essere centrale o marginale. Altre volte, la placenta può essere ad impianto basso, ossia si inserisce nella parte bassa dell'utero, ma senza mai raggiungere l'orifizio.

I fattori di rischio per la placenta previa comprendono le anomalie uterine che inibiscono il normale impianto dell'embrione (es. pregresso intervento chirurgico o parto cesareo, fibromi ecc.), multiparità, abitudine al fumo ed età materna superiore ai 35 anni.


Placenta Previa

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del disturbo Placenta Previa