Ultima modifica 18.07.2019

Articoli correlati: Noduli della tiroide

Definizione

I noduli della tiroide sono piccoli ammassi di cellule tondeggianti, talora ben evidenti alla palpazione, che si formano alla base del collo (regione corrispondente alla sede anatomica di questa ghiandola). Il più delle volte si tratta di tumori benigni (adenomi o cisti) del tutto asintomatici, ma in alcune circostanze possono dare sintomi dovuti ad un'eccessiva secrezione ormonale (tachicardia, nervosismo ed agitazione). Ridotta, ma sempre possibile, l'evoluzione in un tumore maligno, motivo per cui la loro natura va sempre indagata e monitorata nel tempo. Al minimo aspetto di evoluzione maligna il nodulo verrà prontamente asportato.
Noduli tiroidei di grosse dimensioni possono essere fastidiosi (senso di tensione e peso al collo, raramente dolore) o creare problemi estetici (gozzo). Un nodulo di consistenza particolarmente dura, interessato da un rapido accrescimento, ha maggiori possibilità di essere carcinomatoso; in tal caso si accompagna spesso a sintomi come voce rauca, difficoltà di deglutizione o respirazione ed ingrossamento dei linfonodi del collo.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del disturbo Noduli della tiroide

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.