Sintomi Neuroblastoma

Definizione

Il neuroblastoma è un tumore maligno caratteristico dell'età pediatrica. Questa neoplasia deriva dalle cellule della cresta neurale, da cui - durante la formazione e lo sviluppo dell'embrione - prendono fisiologicamente origine la midollare del surrene (ghiandola endocrina posta al di sopra del rene) ed i gangli (gruppo di cellule presenti lungo il decorso di un nervo) del sistema nervoso simpatico.

Il neuroblastoma può insorgere a livello addominale (nel 65% circa dei casi), toracico (15-20%), nel collo, nel bacino o in altre sedi; raramente, invece, questo può manifestarsi come tumore primitivo del sistema nervoso centrale.

Le cause alla base del neuroblastoma non sono ancora certe. All'insorgenza della malattia potrebbero contribuire anomalie citogenetiche (tra cui i riarrangiamenti, le mutazioni o le amplificazioni di N-MYC) e l'assunzione di alcune sostanze da parte della madre durante la gravidanza (es. alcool, idantoina e fenobarbitale).

L'età di insorgenza tipica del neuroblastoma è la prima infanzia: circa tre quarti dei casi si presentano in bambini di età inferiore ai 4 anni.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del disturbo Neuroblastoma