Sintomi Herpes genitale

Definizione

L'herpes genitale è una malattia infettiva causata dal virus Herpes simplex (HSV). L'infezione provoca lesioni cutanee localizzate prevalentemente nell'area ano-genitale.

La trasmissione dell'herpes genitale avviene attraverso rapporti sessuali non protetti (vaginali, anali o orali) o pratiche intime che prevedono il contatto con le mucose infette (baci, petting, masturbazione reciproca ecc.). Inoltre, esiste la possibilità di una trasmissione verticale, cioè dalla madre, con lesioni o infezione in atto, al bambino durante il parto (infezione neonatale). 

L'agente patogeno generalmente implicato è l'HSV-2, nonostante il 10-30% dei casi sia causato da HSV-1 (ossia lo stesso ceppo virale responsabile dell'herpes labiale). Una volta risolta l'infezione, questi virus hanno la peculiare caratteristica di rimanere in uno stato latente all'interno dell'organismo (eludono il sistema immunitario e non vengono eliminati definitamente).

La loro permanenza nei gangli nervosi corrispondenti alle aree interessate consente episodi di riattivazione brevi e generalmente meno gravi rispetto alla prima infezione. Le recidive dell'herpes genitale sono favorite dallo stress, da un eccesso di alcol, dall'esposizione al sole o da un calo delle difese immunitarie.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del disturbo Herpes genitale