Gonfiore, calore al tatto e rossore della mammella - Cause e Sintomi

Definizione

Le mammelle gonfie, arrossate e calde al tatto, possono indicare la presenza di un'infiammazione locale (mastite). Questo insieme di sintomi, in genere, è limitato ad un solo seno e può essere provocato da infezioni batteriche, eccesso di ormoni, scarsa igiene personale e ostruzione dei dotti galattofori durante l'allattamento. Una zona arrossata e dolente può segnalare anche la presenza di un ascesso mammario.

In altri casi, gonfiore, arrossamento e calore al tatto possono indicare una forma di cancro al seno particolarmente aggressiva: il carcinoma infiammatorio della mammella. Manifestazioni associate a quest'ultima condizione comprendono: introflessione dei capezzoli, pelle a buccia d'arancia, ipersensibilità delle mammelle, bruciore, prurito e alterazioni nella forma del seno.

Possibili Cause* di Gonfiore, calore al tatto e rossore della mammella

* Il sintomo - Gonfiore, calore al tatto e rossore della mammella - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Gonfiore, calore al tatto e rossore della mammella può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.