Sintomi Ginocchio varo

Definizione

Il ginocchio varo è una deformità dell'arto inferiore che si riscontra quando il femore e la tibia formano un angolo ottuso aperto medialmente. L'asse longitudinale della gamba devia, quindi, verso l'esterno.
Nel linguaggio comune, questa condizione viene definita in diversi modi, tra cui “ginocchia ad O”, “ginocchia ad arco” oppure “ginocchia a parentesi”.

Il ginocchio varo è fisiologico in un determinato periodo dello sviluppo; in particolare, è frequente nel bambino che muove i primi passi (cioè quando inizia ad intervenire l'azione del peso corporeo) ed, in genere, si corregge spontaneamente entro i 18 mesi. Se persiste o si aggrava, il varismo può essere un segno del morbo di Blount (tibia vara); inoltre, devono essere esclusi il rachitismo (causato da una carenza di vitamina D) ed altre malattie metaboliche dell'osso. Altre cause comprendono intossicazione da piombo o fluoro, disturbi neurologici, artrosi, lesioni legamentose e fratture mal consolidate.

Il ginocchio varo si riscontra spesso nei calciatori professionisti.

Ginocchio varo

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del disturbo Ginocchio varo