Formicolio al Braccio Destro - Cause e Sintomi

Definizione

Il formicolio al braccio destro è un sintomo che si presenta come una sensazione di torpore o perdita della sensibilità.

Questa manifestazione risulta principalmente da traumi, problemi posturali ed eccessivo utilizzo del braccio, come nel caso dell'esecuzione di attività ripetitive durante il giorno.

Il formicolio al braccio destro può manifestarsi anche in caso di processi artrosici dell'arto o della colonna vertebrale (soprattutto del tratto cervicale), tendinopatie (es. epicondilite) e disturbi muscolari.

Questo sintomo si può osservare, inoltre, a causa di neuropatie centrali o periferiche dovute a lesioni del plesso brachiale, infezioni, ischemie, compressioni del nervo ulnare, sindrome dello stretto toracico o diabete.

Il formicolio al braccio destro può presentarsi nel contesto di problemi cardiovascolari (es. vasculite), patologie alla tiroide (es. ipotiroidismo), attacco ischemico transitorio (TIA), carenze vitaminiche ed alcuni tumori (es. cancro al seno).

Anche l'abuso di alcool e l'impiego di certi farmaci possono provocare formicolio al braccio destro.


Formicolio Bracico Destro

Possibili Cause* di Formicolio al Braccio Destro

* Il sintomo - Formicolio al Braccio Destro - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Formicolio al Braccio Destro può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

© 2018 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152 - Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l. - Chi siamo - Contatti - Privacy - Privacy Policy - Cookie Policy - Disclaimer e Note legali

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer »

Sito cellulare: