Evitamento - Cause e Sintomi

Definizione

L'evitamento è una strategia comportamentale che consiste nell'evitare tutte le situazioni che creano stati d'animo negativi e malessere: l'individuo si allontana da uno stimolo ansiogeno rifiutandosi di fronteggiare l'evento, gli oggetti o le persone che generano angoscia.

Questo meccanismo di difesa psichica viene attuato per riuscire a gestire al meglio le emozioni. Nel tempo, tuttavia, l'evitamento può dar luogo a un peggioramento della qualità di vita e può predisporre allo sviluppo di una vera e propria fobia sociale.

L'evitamento è alla base della formazione delle fobie e del mantenimento di credenze disfunzionali (cioè delle convinzioni di pericolosità di oggetti o situazioni). Questa reazione comportamentale o cognitiva difensiva è tipica dei disturbi d'ansia, oltre ad essere uno dei sintomi caratteristici del disturbo evitante di personalità e del disturbo post traumatico da stress.

Dal punto di vista psicoterapeutico, è possibile trattare con successo l'evitamento tramite un programma di esposizione graduale, durante il quale il soggetto prova a modificare progressivamente il circolo vizioso che si è creato, entrando in contatto con le situazioni ansiogene, affinché risultino normali e accettabili.


Evitamento

Possibili Cause* di Evitamento

* Il sintomo - Evitamento - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Evitamento può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

© 2018 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152 - Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l. - Chi siamo - Contatti - Privacy - Privacy Policy - Cookie Policy - Disclaimer e Note legali

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer »

Sito cellulare: