Sintomi Esofagite
Ultima modifica 06.11.2017

Articoli correlati: Esofagite

Definizione

Processo infiammatorio, acuto o cronico, a carico dell'esofago. La forma più comune, l'esofagite da reflusso, è causata dalla risalita dei succhi gastrici in esofago ed è spesso associata all'ernia iatale. La flogosi può anche essere scatena dall'ingestione di determinate sostanze (acide o caustiche) - ed in tal caso si parla di esofagite erosiva - infezioni (l'esofagite infettiva interessa generalmente le persone debilitate), insulti di natura fisica (terapia radiante, intubazione) o reazioni allergiche/allergie verso determinati alimenti (esofagite ad eosinofili).
I sintomi dell'esofagite sono spesso simili a quelli determinati dal reflusso gastroesofageo, essendo le due condizioni strettamente associate. La difficoltà a deglutire (disfagia) e la deglutizione dolorosa (odinofagia) sono i sintomi comuni alle varie forme di esofagite.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del disturbo Esofagite

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.