Bradicardia - Cause e Sintomi
Ultima modifica 03.07.2019

Articoli correlati: Bradicardia

Definizione

Rallentamento della frequenza cardiaca, che scende al di sotto dei 60 battiti per minuto in condizioni di riposo. In un soggetto sedentario, anche dopo poche settimane d’allenamento di resistenza (ciclismo, podismo, sci di fondo, nuoto di durata ecc.), è possibile osservare una riduzione della FC di 8 – 10 bpm. A grandi livelli di agonismo  è possibile raggiungere i 35 – 40 bpm, valori che configurano la classica bradicardia dell’atleta.

Possibili Cause* di Bradicardia

* Il sintomo - Bradicardia - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Bradicardia può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.