Viaggi aerei: umidità in cabina e disidratazione

L'umidità nelle cabine degli aeroplani è generalmente inferiore al 10-20%. Ciò non comporta rischi per la salute, ma può causare secchezza cutanea e disagio a occhi, bocca e naso.

Per mitigare o prevenire gli effetti dell'aria secca della cabina sulla pelle è consigliabile viaggiare senza trucco ed applicare una buona crema idratante.

I portatori di lenti a contatto, almeno per la durata del volo, dovrebbero preferire gli occhiali, mentre chi soffre di secchezza oculare deve instillare frequentemente un collirio per evitare una fastidiosa irritazione.

Durante i voli a lunga percorrenza, per evitare la disidratazione, inoltre, è consigliabile assumere un adeguato apporto di liquidi, mentre andrebbe limitato l'uso di caffeina e alcool in quanto hanno un effetto diuretico.

Immagini simili