Sportivi famosi con tumore ai testicoli

Il tumore ai testicoli è uno dei tumori con le maggiori probabilità di guarigione completa.
Se diagnosticato per tempo, infatti, più del 90% dei pazienti ritorna a condurre una vita normale.

A dimostrazione di quanto appena affermato, si pensi a quei campioni dello sport che, vinta la loro personale battaglia contro la malattia, hanno ripreso l'attività di competenza, con risultati uguali se non migliori di prima.

Fra questi, ricordiamo ad esempio:

  • Lance Armstrong (1971-). Grandissimo campione di ciclismo su strada tra la fine degli anni '90 e i primi anni 2000, è probabilmente il più celebre ex malato di tumore ai testicoli al mondo. Nato negli Stati Uniti, venne colpito dalla neoplasia (una forma metastatica) nel 1996 e, dopo due anni di cure intense, tornò a correre tra i professionisti, vincendo per sette volte consecutive il Tour de France. 
    Nel 2012, la più importante agenzia anti-doping americana lo ha squalificato a vita per doping, revocandogli tutti i premi vinti tra il 1998 e il 2005.
  • Francesco Acerbi (1988-). Noto calciatore della Serie A italiana, si è ammalato di tumore ai testicoli per ben due volte: nell'estate del 2013 e nel dicembre dello stesso anno (N.B: la seconda volta era una recidiva del primo tumore). Dalla stagione 2014-2015 è tornato stabilmente all'attività sportiva, debuttando anche in Nazionale Italiana.
  • Jonas Gutierrez (1983-). È un calciatore argentino che milita nel Newcastle, una famosa squadra del massimo campionato inglese. Gli è stato diagnosticato un tumore ai testicoli nel 2013 e, dopo anche una recidiva, è tornato in campo 17 mesi più tardi, nel marzo 2015.
  • Jimmy White (1962-). Di nazionalità inglese, è uno dei più celebri giocatori di snooker al mondo. Venne operato di tumore ai testicoli nel 1994, ma già nel 1995 ritornò in attività come prima.
  • Eric Shanteau (1983-). È un famoso nuotatore statunitense, che ha partecipato anche ai Giochi Olimpici di Londra del 2012. Venne colpito da un tumore ai testicoli nel 2008; dopo l'immediata operazione, tornò "in acqua" già nel 2009.
<a href="http://www.shutterstock.com/gallery-842284p1.html?cr=00&pl=edit-00">s_bukley</a> / <a href="http://www.shutterstock.com/editorial?cr=00&pl=edit-00">Shutterstock.com</a>

Immagini simili