Trapianto di polmone: esami clinici per entrare in lista d’attesa

Il trapianto di polmone è quel delicato intervento chirurgico che prevede la sostituzione di uno o entrambi i polmoni originari, nelle persone con una malattia polmonare all'ultimo stadio e non più trattabile in altra maniera.

A voler essere più precisi, le principali condizioni patologiche che potrebbero rendere indispensabile il trapianto di polmone/i sono: la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), la fibrosi polmonare idiopatica, la fibrosi cistica, l'ipertensione polmonare idiopatica, la sarcoidosi e il deficit di alfa 1-antitripsina.

La sostituzione del o dei polmoni malati avviene, ovviamente, con elementi analoghi sani e il prelievo può eseguirsi sia da donatori morti di recente sia da donatori ancora in vita.

Per poter rientrare nelle liste d'attesa per un trapianto di polmone, i possibili candidati devono sottoporsi a un'accurata indagine clinica. Quest'ultima comprende un numero notevole di esami e ha lo scopo di verificare l'idoneità psico-fisica al trapianto.
I test a cui i medici fanno ricorso sono:

  • Gli esame del sangue e del tessuto polmonare. La tipizzazione del sangue e del tessuto che costituisce i polmoni consente ai medici di capire qual è il donatore più compatibile. Infatti, si ricorda ai lettori che maggiore è la compatibilità sanguigna e tissutale tra ricevente e donatore, minore è il rischio di rigetto (o minori gli effetti).
  • Una radiografia del torace (Rx-torace). Ha lo scopo di delineare le dimensioni dei polmoni e la grandezza della cavità toracica. Per la buona riuscita dell'operazione, occorre una certa similarità tra ricevente e donatore.
  • Una misura della funzionalità polmonare.
  • Una TAC (tomografia assiale computerizzata) del torace e dell'addome.
  • Un'angiografia radionuclidica.
  • Una scintigrafia polmonare (o V/Q scan o scintigrafia ventilo-perfusoria).
  • Un elettrocardiogramma, un'ecocardiografia normale e, se necessario, anche un'ecocardiografia da sforzo. Hanno lo scopo di stabilire lo stato di salute del cuore. Infatti, diversi pazienti che necessitano di un trapianto di polmoni hanno bisogno anche di un trapianto di cuore.
  • Un'analisi del profilo psicologico.

Immagini simili