Cause degli starnuti

Gli stimoli scatenanti lo starnuto sono principalmente di natura irritativa; significa che, nella maggior parte dei casi, la starnutazione dipende dalla presenza di fattori irritanti, come polveri, pollini o piccoli corpi estranei che entrano a contatto con le prime vie aeree.

Questi stimoli attivano specifici recettori (per la maggior parte sensibili all'istamina) che comunicano col cervello attraverso il nervo trigemino.

Sebbene prominente, lo stimolo irritativo nasale non è però l'unico elemento in grado di scatenare uno starnuto. Tra le altre possibili cause della starnutazione si ricordano:

  • stimolazione luminosa (ecco perché si dice che guardare la luce aiuti a starnutire); in questi casi si parla di starnuto "fotico";
  • stimolazione termica fredda della pelle (ecco perché il passaggio improvviso da un ambiente caldo ad uno freddo può far starnutire);
  • irritazione a livello del cuoio capelluto frontale;
  • stimolazione termica o tattile del condotto uditivo esterno (ecco perché ad alcune persone viene da starnutire quando usano i cotton fioc);
  • stimoli psicogeni (anche l'attività sessuale, ad esempio può far starnutire).

Immagini simili