Squat Naturale

La così detta “posizione di squat”, anche conosciuta col termine di “squatting”, è una postura nella quale tutto il peso grava sui piedi, mentre le ginocchia risultano totalmente (squat completo o profondo) o parzialmente (squat scimmia o mezzo o semi o parallelo) flesse. Al contrario, la posizione seduta prevede l'appoggio del corpo sulle natiche, mentre quella in ginocchio sfrutta la superficie delle tibie.
Nella cultura sud-est asiatica ed est-europea, la posizione di squat sostituisce molto frequentemente quella seduta; al contrario, in oriente la postura prediletta è quella in ginocchio.
I bambini sotto i tre anni, nel tentativo di avvicinarsi al suolo, passano istintivamente, dalla posizione eretta a quella di squat. Essi giocano prevalentemente in questa posizione, con i piedi divaricati (circa larghezza spalle), i piedi rivolti all'esterno per circa 45° ed i glutei non del tutto a contatto con il pavimento. Pur risultando “naturale”, da questa posizione, i bambini necessitano un appiglio per rialzarsi.

Immagini simili