Le regole d'oro per la salute degli occhi

  • Bevi molta acqua per mantenere l'idratazione di tutto il corpo, occhi compresi.
  • Non fumare e non dimenticare di proteggere gli occhi dalle radiazioni solari con paio di occhiali dotati di lenti a norma di legge e filtri UV-A e UV-B.
  • Non abusare delle lenti a contatto: durante la giornata, non indossarle troppe ore per evitare alterazioni del film lacrimale, irritazioni e fenomeni di intolleranza.
  • Per non affaticare gli occhi, evita di leggere o scrivere in presenza di un'illuminazione scarsa.
  • Se possibile, cerca di abbassare il riscaldamento o evita l'esposizione diretta all'aria condizionata per non seccare gli occhi. Anche sul posto di lavoro assicura una buona ventilazione; se il riscaldamento è in funzione, per umidificare l'aria, tieni vicino al calorifero una ciotola d'acqua.
  • Se lavori al computer rispetta la "regola del 20/20/20": ogni 20 minuti si volge lo sguardo ad una distanza equivalente a 20 piedi (circa 6 metri) per almeno 20 secondi. È una vera e propria ginnastica oculare utile a non bloccare la messa a fuoco sempre alla medesima distanza.
  • Ricorda che quando sei concentrato le palpebre ammiccano meno frequentemente (addirittura la metà delle volte rispetto alla norma). Questo inibisce l'umidificazione fisiologica dell'occhio, che tende quindi ad irritarsi con maggiore facilità. Un motivo in più per riposare ogni tanto lo sguardo.

Immagini simili