Calorie nei Salumi

I salumi sono additati di apportare elevate quantità di calorie e lipidi alla dieta.

Sebbene si tratti di un'informazione un po' troppo generica ma tutto sommato corretta, pochi sanno che nella produzione salumiera attuale la quantità di lipidi è notevolmente diminuita rispetto al passato.

Di conseguenza, ne deriva anche una riduzione del valore energetico, in particolare per quei salumi che hanno subìto grandi riduzioni del loro contenuto lipidico, risultando, quindi, più "magri".

Tra i salumi più magri e a minor contenuto di calorie, vi sono il prosciutto, meglio se sgrassato, oppure la bresaola.

Oltre ai dati riportati nell'immagine a lato potete accedere alla nostra sezione dedicata ai valori nutrizionali dei salumi italiani, aggiornata con i dati diffusi dall'INRAN nel 2011.

Immagini simili