I vantaggi della brachiterapia

La brachiterapia, o radioterapia interna, è un tipo di radioterapia tumorale, in cui è previsto il posizionamento di materiale radioattivo all'interno del corpo, nelle strette vicinanze del tumore da curare.

Quali sono i punti di forza di questo trattamento antitumorale?

Innanzitutto, permette di concentrare le radiazioni su un'area ben localizzata del corpo, nella fattispecie quella occupata dal tumore. In questo modo e diversamente da quanto accade con la radioterapia esterna tradizionale, si preservano la maggior parte dei tessuti sani che circondano la massa tumorale.

In secondo luogo, consente di aumentare – se il medico terapeuta lo ritiene necessario – il tasso di radioattività a cui esporre il tumore. Tale vantaggio deriva dal primo, ovvero dalla possibilità di concentrare le radiazioni esclusivamente sull'area tumorale.

Infine, è rapido, di facile esecuzione e di estrema comodità. A differenza della radioterapia esterna, infatti, si svolge in 1-2 sedute, non prevede l'utilizzo di strumentazioni particolari e, salvo casi particolari, può essere praticato lasciando al paziente la possibilità di svolgere le normali attività quotidiane.

Immagini simili