Ortica e Fibra Tessile

Gli steli dell'ortica contengono una tipologia di fibra chiamata "fibra di rafia".

Questo materiale viene estratto per mezzo di una macerazione simile a quella in uso per il lino, pianta con la quale condivide moltissime destinazioni applicative.

A differenza del cotone invece, le ortiche crescono facilmente e non richiedono l'utilizzo di pesticidi. Per contro, al tatto risultano piuttosto grossolane (forse più simili a quelle della canapa).

Storicamente, da 2000 anni le ortiche vengono utilizzate per produrre il vestiario. Nel corso della prima guerra mondiale, per la mancanza di cotone, le uniformi dell'esercito tedesco vennero tessute con le fibre di ortica.

Più recentemente, alcune aziende site in Austria, in Germania e in Italia hanno iniziato a produrre altri tessuti commerciali a base di ortica.

Le ortiche possono anche essere utilizzate come colorante tessile, grazie alla tintura gialla prodotta delle radici o da quella verde delle foglie.

Immagini simili