Come viene trasmessa la malaria?

La trasmissione della malaria avviene mediante puntura di zanzare femmine infette del genere Anopheles, le quali, attraverso il pasto ematico (cioè la puntura), trasferiscono l'infezione da uomo a uomo.

Riversato così nel circolo sanguigno, il plasmodio della malaria comincia a moltiplicarsi esponenzialmente nelle cellule del fegato (ciclo esoeritrocitario), quindi, dopo 7-10 giorni, infetta i globuli rossi (ciclo eritrocitario).

Immagini simili