Hummus e Controversie

Nell'ottobre del 2008, la “Association of Lebanese Industrialists” ha presentato una petizione al Ministero dell'Economia e del Commercio libanese. La associazione ha chiesto lo status di protezione da parte della Commissione Europea per l'hummus come alimento unico Libanese, conferendo dei diritti simili ai prodotti europei.

Fadi Abboud, presidente libanesedella “Lebanese Industrialists Association”, ha dichiarato che "gli israeliani hanno usurpato vari prodotti libanesi ed orientale". Secondo Abboud, il Libano ha storicamente esportato il primo piatto hummus nel 1959.

Per controbattere, il critico gastronomico Janna Gur, ha scritto: "Probabilmente, è il successo di alcune marche di hummus israeliano all'estero che ha suscitato la rabbia di Abboud", inducendolo a sostenere che l'Israele avrebbe "rubato" i loro piatti nazionali; oltre all'hummus, anche i falafel, il tabbouleh e il baba ghanouj.

In risposta alla dichiarazione di Abboud, Shooky Galili, un giornalista israeliano specializzato in gastronomia che scrive in un blog dedicato all'hummus, ha sostenuto che: "il tentativo di reclamo per un copyright sull'hummus è stato come pretendere di avere diritti sul pane e sul vino. L'hummus è un piatto arabo vecchio di molti secoli; nessuno lo possiede, appartiene al territorio”.

Immagini simili