Quanti Lipidi e Grassi saturi in una Dieta Corretta?

Secondo i LARN (Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione italiana), nell'alimentazione di un'adulto l'apporto complessivo di lipidi non dovrebbe superare il 35% delle calorie quotidiane.

Solo il 7-10% delle calorie complessive dovrebbe provenire da grassi saturi.

In una dieta da 2200 calorie, quindi, i lipidi non dovrebbero superare le 700 Kcal (che equivalgono a circa 78 grammi), mentre non più di 220 calorie (circa 24 grammi) dovrebbero essere fornite dai grassi saturi.

Nei soggetti a rischio - ad esempio per la presenza di alti livelli di colesterolo LDL nel sangue o di malattie cardiovascolari - l'apporto medio con la
dieta di acidi grassi saturi dovrebbe essere inferiore ( ≤7%).

Immagini simili