Colostomia: alcuni consigli dietetici

In genere chi è sottoposto a colostomia dovrebbe attenersi ad alcune regole dietetiche, efficaci nel garantire una buona digestione dei cibi e nell'evitare spiacevoli complicanze (come per esempio costipazione o eccessivo sfiatamento dallo stoma addominale).

Innanzitutto, è opportuno frazionare i pasti, in maniera tale da renderli più leggeri e facilmente digeribili.

Poi, bisognerebbe abituarsi a mangiare lentamente, magari masticando a lungo il cibo, ed evitare di cenare troppo tardi. Gli spuntini notturni, quindi, sono inadeguati.

Inoltre, è buona norma: variare periodicamente l'alimentazione; se qualche cibo ha dato fastidio, evitarlo; mangiare quotidianamente frutta, verdura, e cereali integrali, perché contengono fibre e preservano dalla costipazione; evitare il più possibile i cibi ricchi di grassi, perché difficilmente digeribili.

Infine, per favorire il transito e l'eliminazione delle feci, è fondamentale bere molto, anche quasi due litri di acqua al giorno.

Immagini simili