In quale stadio si dovrebbe operare la cataratta?

L'oculista consiglia l'intervento ancor prima che il paziente riscontri un netto peggioramento della propria capacità visiva; con le tecniche odierne, è assurdo attendere la completa opacità del cristallino per procedere al trattamento chirurgico.

Inoltre, va considerato che non sempre il decorso della malattia è prevedibile. La cataratta, diventando più opaca e dura, potrebbe ostacolare e rendere più complicato l'intervento.

Immagini simili