Carotenoidi, Cachi e Vitamina A

Con i loro 237 microgrammi di retinolo equivalenti per 100 grammi, i kaki sono tra i frutti più ricchi di carotenoidi. Contengono, in particolare, alte concentrazioni di beta-criptoxantina, beta-carotene e zeaxantina.

I carotenoidi sono pigmenti vegetali di colore giallo-arancione ad attività antiossidante; una volta introdotti con gli alimenti, alcuni carotenoidi (come il Beta-carotene) vengono convertiti in retinolo (vitamina A) a livello intestinale.

Esistono quindi due fonti di vitamina A: da un lato abbiamo quella animale (retinolo e retinaldeide), immediatamente disponibile per l'organismo; dall'altro c'è quella vegetale (carotenoidi), che dev'essere convertita nella forma attiva dall'organismo umano.

Per questo motivo le quantità di vitamina A sono misurate in retinolo equivalenti (RE). Un RE è pari a 1µg di retinolo, che equivale a 6µg di β-carotene.

Come mostrato in figura, grazie alla ricchezza di carotenoidi, il cachi è uno degli alimenti vegetali a maggior contenuto di retinolo equivalenti.

Buono anche il contenuto di vitamina C, con 23mg per 100 grammi di frutto.

Immagini simili