Brioche Croissant

Chiamato spesso (ma erroneamente) brioche, il croissant dolce è davvero il “re delle pastarelle” della prima colazione.

Mentre per “brioches” si intende un tipo di impasto dal quale è possibile diversificare ricette e forme variabili, il croissant è un inconfondibile alimento a "mezzaluna" ottenuto da una specifica pasta sfoglia lievitata, ovvero la “pâte à croissant”.

Il termine "croissant" si legge per la prima volta in un dizionario francese del 1863, il Littré. Qui, il croissant viene definito come: "Piccolo pane o piccolo dolce a forma di mezzaluna”. Pierre Larousse, nel Grande Dizionario Universale del XIX secolo, quinto libro, lo descrive come: "Piccolo pane la cui forma è quella di una mezzaluna; si produce con farina di prima qualità lavorata con del liquido e uova sbattute”.

La prima ricetta è stata pubblicata nel 1891, ma era diversa da quella contemporanea. Per la caratteristica “sfogliatura” è stato invece necessario attendere fino al 1905 (in Francia), anche se l'alimento divenne popolare solo nel 1920. Comparve nel “Larousse Gastronomique” solo nel 1938.

Per la verità, l'antenato del croissant è ancora più antico e non sembra aver avuto origine in Francia, bensì in Europa Orientale (Austria). Detto “Kipferl”, il croissant ha iniziato il suo viaggio evolutivo già dal XIII secolo, anche se non è ben noto se si trattasse di un alimento dolce o salato.

A Parigi, i primi croissant furono venduti al 92 di Rue Richelieu, tra il 1837 e 1839, quando gli austriaci August Zang e Ernest Schwarzer aprirono il “Boulangerie viennoise”. Le loro versioni dei Kipferl (a forma di croissant) e “Kaisersemmel” (pane Kaiser o pagnotta dell'imperatore) ispirarono rapidamente una vasta schiera di imitatori, ragion per cui l'alimento venne citato già nel 1850 come un “pane dal consumo abituale”.

Tuttavia, gli storici della gastronomia e della cucina francese sostengono che la ricetta attuale del croissant non divenne famosa prima del XX secolo.

Alla luce dei reperti, è possibile affermare che le altre ipotetiche origini attribuite al croissant sono da considerare miti o leggende.

Dal 1950, il croissant è divenuto un elemento tradizionale della prima colazione francese.

Immagini simili