Body Shape Index

L'obesità è considerata una delle principali cause di morte prematura in tutto il mondo (soprattutto in occidente); in termini di Body Mass Index (BMI), tale condizione è generalmente identificata con un valore uguale o superiore a 30 punti.

Oltre che proporzionalmente al BMI, oggi è certo che il rischio di decesso tende ad aumentare relativamente alla forma del corpo, in particolare ai depositi di grasso addominale. La circonferenza della vita (indicata con l'acronimo WC) è utilizzata come indicatore di rischio complementare al BMI, anche se l'elevata correlazione della WC con il BMI rende difficile identificarne la significatività (è abbastanza comune che all'aumentare del BMI aumenti anche la WC).

Il Body Shape Index (BSI) è un parametro di valutazione delle implicazioni salutistiche che si possono predire misurando e rapportando la statura, la massa corporea e la circonferenza del giro vita.

Rispetto al Body Mass Index (BMI), il BSI è considerato più accurato e pertanto di maggior rilievo nella valutazione clinica. Questa maggior considerazione riguarda l'inclusione della circonferenza vita oltre alla statura e alla massa corporea, queste ultime invece già osservate nel tradizionalissimo BMI.

Secondo l'articolo di pubblicazione originale (vedi bibliografia a pie pagina), la formula per il calcolo del Body Shape Index è:

BSI = Circonferenza Vita / (BMI elevato a 2/3 * Statura elevata a 2)

La forma del corpo, come stimato dal BSI, è un fattore di rischio importante per la mortalità di tipo prematuro nella popolazione generale. Il BSI esprime in modo pratico il rischio derivante da una WC eccessiva, in maniera complementare al BMI ed alla valutazione degli altri fattori di rischio.

Bibliografia:

A New Body Shape Index Predicts Mortality Hazard Independently of Body Mass Index - Krakauer, Nir Y.; Jesse C. Krakauer (2012-07-18) - PLOS ONE 7: e39504. doi:10.1371/journal.pone.0039504. Retrieved 2013-09-12.

Immagini simili