Anoressia come causa di Morte

Contrariamente all'opinione comune, anche i disturbi del comportamento alimentare (DCA) possono indurre, a causa delle relative complicanze, la morte dei soggetti che ne sono affetti.

Alcuni studi in letteratura segnalano che l'anoressia nervosa ha il più alto tasso di mortalità di qualsiasi altro disturbo psichiatrico nelle giovani donne; tuttavia, altre fonti ne contestano la veridicità e segnalano un rapporto standardizzato di mortalità (Standardized Mortality Ratio - SMR) inferiore a quello normale (0.71).

- Cos'è il Rapporto Standardizzato di Mortalità o SMR?

- L'SMR è il rapporto tra il numero di casi di morte osservati e il numero di casi previsti. In pratica, esprime l'esubero (SMR > 1) o la mancanza (SMR < 1) di decessi tra il gruppo in esame e la popolazione di confronto.

Uno studio del 2005 intitolato “The mortality rate from anorexia nervosa” ha preso in esame l'SMR di un campione di pazienti affetti da anoressia nervosa (AN). Il tempo di trattamento delle persone coinvolte era di circa un ventennio (1981-2000) ed il gruppo analizzato è composto da 954 pazienti, dei quali 326 con diagnosi di AN mantenuta nel corso dei 20 anni. Per anoressia nervosa, l'SMR era pari al 10,5.

Contrariamente ad alcune segnalazioni in letteratura, questo lavoro conferma un alto tasso di mortalità nella popolazione di AN.

Immagini simili