Anoressia e Antipsicotici

I farmaci antipsicotici sono efficaci per il trattamento dell'anoressia nervosa (AN)?

E' la domanda che ha spinto due ricercatori a svolgere una sperimentale pubblicata nel 2012 ed intitola: “Are antipsychotics effective for the treatment of anorexia nervosa? Results from a systematic review and meta-analysis”.

L'obbiettivo della ricerca è stato la valutazione dell'utilità terapeutica di certi farmaci antipsicotici finalizzati all'aumento di peso corporeo e al miglioramento della psicopatologia in certe comorbilità nell'anoressia nervosa.

Il lavoro ha incluso 8 studi della durata media di 7-12 settimane che hanno preso in esame 221 pazienti affetti da anoressia nervosa (219 femmine e 3 maschi) di età media pari a 22,5 anni. Ai soggetti sono stati assegnati in modo casuale olanzapina, quetiapina, risperidone, pimozide, sulpiride (primo gruppo di analisi), o placebo/cura di routine (secondo gruppo di analisi).

Sia individualmente che presi nel complesso, i farmaci antipsicotici (rispetto al placebo/solita cura) non hanno avuto effetti positivi sul peso e sul Body Mass Index (BMI) dei pazienti esaminati.

Per di più, il complesso di antipsicotici ed il placebo/cura tradizionale non è risultato differente nemmeno sui punteggi ottenuti dai questionari compilati dai pazienti, relativi all'anoressia nervosa, alla forma del corpo, ai sintomi depressivi e all'ansia.

Individualmente, la quetiapina sembra aver migliorato la cura tradizionale/placebo per ciò che riguarda l'attitudine ai disordini alimentari e all'ansietà.

Il tasso di recesso indiscriminato o a causa di eventi avversi specifici è risultato simile in entrambi i gruppi, mentre il senso di sonnolenza/sedazione era significativamente maggiore per il gruppo degli antipsicotici rispetto al placebo/solita cura.

Tuttavia, è presumibile che la maggior parte degli effetti indesiderati provocati dal trattamento con antipsicotici sia stata riferita dai soggetti in maniera incompleta o inefficace.

In conclusione, pur tenendo in considerazione il limite del modesto campione di ricerca, questa meta-analisi non è riuscita a dimostrare l'efficacia antipsicotica dei suddetti farmaci sul peso corporeo e sulla conseguente remissione patologica nelle donne con anoressia nervosa.

Immagini simili