Ambliopia: come riconoscere l’occhio pigro

L'ambliopia può essere reversibile se diagnosticata e trattata sin dalla prima infanzia. In caso contrario, può portare ad un deficit permanente della vista e pregiudicare il normale sviluppo psico-fisico del bambino. Ad un genitore può risultare difficile realizzare che uno degli occhi di proprio figlio abbia qualche problema, poiché potrebbe sembrare apparentemente normale.

Per questo motivo, sono raccomandati controlli periodici della vista nel corso dei primi 5-6 anni di età, in particolare se il bambino presenta fattori di rischio (es. familiarità, malattie della madre in gravidanza, strabismo e cataratta congenita) o nel caso in cui si osservino particolari anomalie oculari.

Immagini simili