Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per una teglia 25 x 25 cm

Materiale Occorrente

  • Teglia dalle dimensioni di 25 x 25 cm
  • Fruste elettriche
  • Setaccio
  • Ciotole di varie misure
  • Carta da forno

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La ricetta della Torta Magica al Limone e Vaniglia appartiene al gruppo dei dessert.
Ha un apporto energetico medio-elevato, fornito principalmente dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
I glucidi sono prevalentemente semplici, i peptidi soprattutto ad alto valore biologico e gli acidi grassi saturi.
Le fibre sono carenti e il colesterolo abbondante.
La Torta Magica al Limone e Vaniglia è una preparazione si presta poco alla dieta dell'obeso e andrebbe evitata in caso di patologie metaboliche (iperglicemia o diabete tipo 2, ipertrigliceridemia e ipercolesterolemia).
E' inadatta alla dieta per il celiaco e per l'intollerante al lattosio.
E' accettata dalla filosofia vegetariana ma non da quella vegana.
La porzione media è di circa 60g (109kcal).
Valore energetico: 182 Kcal
Carboidrati: 22.10 g

Proteine: 5.80 g

Grassi: 8.40 g
  di cui saturi: 4.85 g
di cui monoinsaturi: 3.00 g
di cui polinsaturi: 0.59 g
Colesterolo: 135.70 g
Fibre: 0.30 g

Torta Magica al Limone e Vaniglia

Categoria: Dolci e Dessert / Ricette di Halloween / Ricette Internazionali / Ricette per Vegetariani
Tempo di Preparazione 30 minuti
Note: 30 minuti per la preparazione; 80 minuti per la cottura
Per quante persone 10 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

Nota bene
Per ottenere un ottimo risultato, è importante rispettare le dosi e l’ordine degli ingredienti, così come risulta fondamentale porre attenzione alla temperatura del forno.

  1. Per prima cosa, fondere dolcemente il burro in un pentolino oppure nel microonde, dunque raccoglierlo in una ciotolina e lasciar intiepidire.
  2. Nel frattempo, separare accuratamente i tuorli dagli albumi. Raccogliere i tuorli in una ciotola capiente, unire lo zucchero e lavorare il composto a crema per dieci minuti o fino a quando la massa avrà assunto una consistenza spumosa e soffice.
  3. A questo punto, unire un cucchiaio di acqua molto fredda, la scorza di limone e l’essenza di vaniglia: continuare a lavorare la miscela con le fruste elettriche, aggiungendo il burro ormai tiepido.

I gusti alternativi
Per donare alla torta magica un aroma diverso, è possibile utilizzare del cacao: si consigliano 25 g di cacao amaro, da incorporare al momento dell’aggiunta della farina. In questo caso, si consiglia di diminuire la quantità di farina di 25 g.
Per un gusto al caffè, invece, è consigliabile sciogliere del caffè solubile nel latte tiepido oppure utilizzare del caffè liquido preparato con una moka da 3: in questo caso, è importante calcolare la dose di latte togliendo la quantità di caffè utilizzata.

  1. Unire gradatamente la farina ed il sale.
  2. Scaldare il latte fino ad intiepidirlo, dunque unirlo alla crema ottenuta: si deve formare un impasto semi-liquido.
  3. Preriscaldare il forno a 130°C statico (oppure a 150°C, nella funzione “ventilato”).
  4. Inserire le fruste elettriche pulite nella ciotola con gli albumi, dunque lavorarli per poco tempo insieme al succo di mezzo limone: si dovrà ottenere una massa semi-montata.
  5. Incorporare gli albumi semimontati alla crema, avendo cura di mescolare molto lentamente per evitare di far afflosciare la massa.
  6. Versare la miscela, semiliquida e spumosa, in uno stampo dalle dimensioni di 25 x 25 cm.
  7. Cuocere in forno caldo 130°C ventilato (oppure a 150°C, nella funzione statico) per 80 minuti.
  8. Sformare, lasciar intiepidire, prima a temperatura ambiente, poi in frigo per qualche ora, avendo cura di coprire la teglia con pellicola trasparente.
  9. Rimuovere delicatamente la torta dalla teglia: si può notare che il dolce si è “magicamente” diviso in tre strati distinti: flan (alla base), budino cremoso (al centro), pan di spagna (in superficie).
  10. Tagliare il dolce con un filo da sarta oppure con un coltello dalla lama inumidita, dunque ottenere dei dadini. Servire i dadi di torta magica con una spolverizzata di zucchero a velo.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Come avrete notato, la preparazione non è difficile, ma solo rispettando tutti gli accorgimenti ed i trucchi che vi ho svelato riusciremo ad ottenere un dolce a tre strati, a partire da un solo impasto. Trasformate ogni giorno in festa con questo dolce magico!
Provate anche la Torta magica Ciocco-caffè!