Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Fruste elettriche
  • Ciotole di varie misure
  • Setaccio
  • Paletta
  • Teglia a cerniera dal lato di 24 cm
  • Carta da forno

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Torta Paradiso allo Yogurt è un alimento che rientra nel gruppo dei dolci. Ha un apporto calorico piuttosto significativo, fornito soprattutto dai carboidrati, seguiti dai lipidi ed infine dalle proteine. I glucidi sono prevalentemente complessi, gli acidi grassi di tipo saturo e le proteine a medio ed alto valore biologico.
Il colesterolo è più che rilevante, mentre le fibre non risultano abbondanti.
La Torta Paradiso allo Yogurt è un alimento che non si presta all'alimentazione del soggetto in sovrappeso e/o affetto da malattie del metabolismo quali: ipercolesterolemia, iperglicemia e ipertrigliceridemia. E' sconsigliata in caso di celiachia ed intolleranza al lattosio. Si presta alla dieta latto ovo vegetariana, mentre non è idonea all'alimentazione vegana.
La porzione media di Torta Paradiso allo Yogurt è di circa 30-40g (80-110kcal).


Valore energetico: 273 Kcal
Carboidrati: 43.10 g

Proteine: 5.80 g

Grassi: 9.80 g
  di cui saturi: 5.77 g
di cui monoinsaturi: 3.36 g
di cui polinsaturi: 0.70 g
Colesterolo: 133.00 g
Fibre: 0.40 g

Torta Paradiso allo Yogurt

Categoria: Dolci e Dessert / Ricette per Vegetariani
Tempo di Preparazione 20 minuti
Note: 20 minuti per la preparazione; 40 minuti per la cottura
Per quante persone 10 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. In una ciotola montare a crema il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo ed aromatizzare con qualche goccia di essenza alla vaniglia. Lavorare il tutto per 5 minuti.
  2. Nel frattempo, sgusciare le uova e dividere i tuorli dagli albumi.
  3. Aggiungere un tuorlo per volta alla crema al burro, avendo cura di unire il successivo solo dopo che il primo si è assorbito completamente.
  4. A questo punto, unire lo yogurt e, a cucchiaiate, la fecola di patate, la farina bianca ed il lievito per torte: si dovrà ottenere un composto denso, cremoso e compatto.

La ricetta originale…
Come detto, in questa ricetta abbiamo modificato le dosi rispetto alla Torta Paradiso classica. Invece dei 250-300 g di burro ne abbiamo utilizzati soli 90 g, compensando con 170 g di yogurt (non presente nella formula classica). Anche il numero di uova (4) è ridotto rispetto all'Originale (8). Lo zucchero è stato diminuito di oltre la metà (140 g contro i 300 g), mentre sono state mantenute le dosi di farina e fecola. Il risultato è comunque ottimale.

  1. Preriscaldare il forno a 160°C.
  2. Foderare una teglia a cerniera dal diametro di 24 cm con la carta da forno.
  3. Montare gli albumi a neve ben ferma, aiutandosi aggiungendo un pizzico di sale.
  4. Incorporare gli albumi nell'impasto, avendo cura di aggiungerli pochi per volta e di mescolare sempre dall'alto verso il basso per evitare di far afflosciare il composto.
  5. Trasferire l'impasto nella teglia, livellare delicatamente roteando il contenitore. Cuocere il dolce a 160°C per 40 minuti.
  6. Sfornare, lasciar intiepidire e servire ultimando con zucchero a velo.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Chissà se in paradiso accettano i peccati di gola come questo! In effetti, con la versione leggera di questo dolce, peccare non è mai stato così buono! Per renderla un po' più peccaminosa, potete farcirla con una deliziosa crema al latte!