Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Microonde
  • Coltello a lama piatta
  • Setaccio
  • Passaverdure o frullatore
  • Pentolino
  • Frustino
  • Barattolo di vetro con tappo a vite

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Crema di Marroni o Castagne è un alimento dolce con un apporto calorico medio.
L'energia è fornita principalmente dai carboidrati complessi, seguiti da piccole dosi di lipidi insaturi e di proteine a medio valore biologico.
Le fibre sono abbondanti ed il colesterolo quasi assente.
La Crema di Marroni o Castagne non si presta alla dieta vegana, mentre è concessa in quella latto-ovo-vegetariana. Non è idonea al regime alimentare contro il sovrappeso, l'iperglicemia (o diabete mellito tipo 2) e l'ipertrigliceridemia. Dev'essere evitata in caso di intolleranza severa al lattosio ma non possiede controindicazioni per la celiachia.
La porzione media di Crema di Marroni o Castagne è di circa 30-40g (45-65kcal).


Valore energetico: 156 Kcal
Carboidrati: 34.40 g

Proteine: 3.30 g

Grassi: 1.50 g
  di cui saturi: 0.47 g
di cui monoinsaturi: 0.57 g
di cui polinsaturi: 0.48 g
Colesterolo: 2.20 g
Fibre: 5.60 g

Crema di Marroni o Castagne

Categoria: Dolci e Dessert / Ricette per Vegetariani / Ricette Senza Glutine
Tempo di Preparazione 30 minuti
Note: 5 minuti per sgusciare i marroni; 25 minuti per la crema
Per quante persone 8 persone Costo: medio

Descrizione Ricetta

  1. Per prima cosa, dedicarsi alla pulizia ed alla sbucciatura dei marroni. Con un coltellino a lama corta, piatta ed affilata, incidere i marroni praticando un taglio a metà della parte concava, seguendo il senso della lunghezza.

Attenzione!
Si raccomanda di porre molta attenzione in questa fase e di affondare la lama del coltello a sufficienza, per incidere completamente la buccia dura del marrone, sfiorando la polpa (evitando di incidere in profondità). In questo modo, la sbucciatura risulterà ancora più agevole. Chi desidera preparare la crema di castagne può seguire la stessa procedura, sostituendo semplicemente i frutti.

  1. Appoggiare 6-7 marroni sul piatto girevole del microonde, avendo cura di volgere la parte incisa verso l'alto. Chiudere il microonde e cuocere alla potenza di 800 W per 30-120 secondi. Da ricordare che più numerosi sono i marroni che si cucinano in una sola volta, più tempo occorrerà affinché questi si spacchino.
  2. Rimuovere immediatamente i marroni dal microonde e, indossando eventualmente dei guanti in lattice protettivi, sbucciarli rapidamente.

Lo sapevi che…
Per un risultato ottimale, i marroni devono essere sbucciati da bollenti.

  1. Una volta spellati, riunire i marroni in un pentolino, coprirli con il latte e farli bollire per 5-6 minuti, fino a quando avranno assunto una consistenza molto morbida.
  2. Scolare i marroni attraverso un colino, tenendo da parte il latte. Ridurre i marroni ancora caldi in purea facendoli passare attraverso la griglia di un passaverdure. In alternativa, frullare la polpa di marroni.
  3. Versare il latte in un pentolino, ed aggiungere lo zucchero, un pizzico di sale, l'aroma di vaniglia ed il cacao. Quando il latte inizia a bollire, unire la purea e, mantenendo una fiamma dolcissima, mescolare con cura fino ad ottenere una crema. Se necessario, aggiungere ancora un po' di latte fino ad ottenere la consistenza desiderata.
  4. Riunire la crema di marroni in un vasetto, lasciar raffreddare a temperatura ambiente, dunque tappare e conservare in frigo per 4-5 giorni. Per conservare la crema più a lungo, si consiglia di seguire il metodo di pastorizzazione delle marmellate. Dopo aver sterilizzato i barattoli con rispettivi tappi a vite facendoli bollire in acqua per 20 minuti, procedere con l'invasamento. Versare dunque la crema bollente nei vasi asciutti (e ancora caldi!), chiudendo con il tappo. Lasciar riposare a temperatura ambiente fino a sottovuoto avvenuto. In questo modo, la crema si conserva fuori frigo per 4-5 mesi.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Il bello di questa ricetta è che, se volete, potete eliminare lo zucchero ed utilizzarla (con o senza cacao amaro) come salsa alternativa per accompagnare carni ed arrosti in generale, oppure potete degustarla con il pane!
Provate il Tronchetto di Natale con Crema di Marroni!