Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per la base:

Per la crema:

Materiale Occorrente

  • Anello o teglia a cerniera dal diametro di 20 cm
  • Frullatore potente
  • Ciotola
  • Cucchiaio di legno
  • Spatola
  • Sbucciaverdure

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Torta Crudista con Carote e Frutta Secca è un dessert vegano-crudista dall'apporto calorico medio, fornito principalmente dai lipidi, seguiti dai carboidrati e infine dalle proteine.
Gli acidi grassi dei trigliceridi sono prevalentemente insaturi (monoinsaturi), i carboidrati di tipo semplice (fruttosio) e le proteine a basso valore biologico. Il colesterolo è assente e le fibre abbondanti.
La Torta Crudista con Carote e Frutta Secca è un alimento che si presta a qualunque regime alimentare, compresi quelli per gli intolleranti al lattosio, al glutine e ai malati di patologie del ricambio; in porzioni contenute è ben inquadrabile anche nella dieta contro il sovrappeso.
La porzione media di Torta Crudista con Carote e Frutta Secca è di circa 60g (120kcal).


Valore energetico: 195 Kcal
Carboidrati: 17.40 g

Proteine: 6.80 g

Grassi: 11.40 g
  di cui saturi: 2.30 g
di cui monoinsaturi: 6.00 g
di cui polinsaturi: 3.10 g
Colesterolo: 0.00 g
Fibre: 4.50 g

Torta Crudista con Carote e Frutta Secca

Categoria: Dolci e Dessert / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Ricette Vegane / Ricette Crudiste
Tempo di Preparazione 30 minuti
Note: 30 minuti per la preparazione; 2 ore di raffreddamento
Per quante persone 10 persone Costo: medio

Descrizione Ricetta

  1. Dedicarsi alla preparazione della base. Ammorbidire le arachidi, le nocciole e l'uvetta in acqua per un'ora.
  2. Lavare le carote, rimuovere il picciolo e sbucciarle. Tagliare le carote a fettine e riunirle nel frullatore.
  3. Scolare la frutta secca (arachidi e nocciole) e disidratata (uvetta) dall'acqua di ammollo e riunire il tutto nel frullatore, insieme alle carote. Aromatizzare con cannella ed aggiungere le albicocche secche tagliate a listarelle. Frullare il tutto fino ad ottenere una crema. Se il composto risultasse troppo compatto, aggiungere un paio di cucchiai di acqua oppure di latte vegetale crudista (es. latte di mandorle o latte di semi di canapa).
  4. Rimuovere il composto dal frullatore e distribuirne metà in una teglia a cerniera oppure in uno stampo ad anello dal diametro di 20 cm. Livellare con una spatola oppure con il dorso di un cucchiaio.
  5. Nel frattempo, dedicarsi alla preparazione della crema. Lavare le ciliegie ed asciugarle delicatamente. Rimuovere l'osso centrale da alcune.
  6. Frullare le mandorle (eventualmente ammorbidite in acqua per un'ora) insieme ai semi di girasole, all'olio (o burro) di cocco, allo sciroppo d'agave ed al succo di limone. Se necessario, aggiungere uno o due cucchiai di acqua fino ad ottenere la giusta cremosità.

Idee alternative
In questa ricetta è possibile sostituire mandorle, nocciole ed arachidi con altra frutta secca (es. noci, pinoli, noci di macadamia, anacardi ecc.). In modo analogo, l'uvetta e le albicocche secche possono essere sostituite con datteri o prugne disidratate.
Si possono inoltre preferire semi oleaginosi differenti come sostituti ai semi di girasole, come ad esempio: semi di lino, semi di canapa, semi di sesamo, semi di papavero, semi di chia ecc..

  1. Ricoprire il primo strato di crema di carote con la crema di mandorle. Farcire con ciliegie denocciolate, dunque ultimare coprendo con la rimanente crema di carote. Decorare con alcune ciliegie intere. Congelare il dolce per un paio di ore.
  2. Togliere lo stampo dal freezer e sfilarlo dalla torta. Tagliare la cheesecake vegana crudista a fette e servire.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Una torta deliziosa che nulla ha da invidiare alle classiche torte fredde od alle cheesecake! Potete chiaramente servirla con altra frutta fresca oppure sostituire la frutta con del cacao raw.