Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per la frolla

Per la farcitura

Materiale Occorrente

  • Ciotola
  • Bilancina pesa alimenti
  • Rotellina taglia pasta o coltello
  • Piastra da forno
  • Carta da forno
  • Cucchiaio
  • Tagliere
  • Pellicola trasparente
  • Matterello
  • Grattugia o riga-limoni

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Crostata con le Fragole è un dolce non troppo energetico ma ricco di carboidrati. I lipidi e le proteine non risultano eccessivi; gli acidi grassi sono ripartiti quasi in egual misura tra saturi e insaturi. Il colesterolo è abbondante, così come le fibre.
La Crostata con le Fragole non è idonea all'alimentazione dei soggetti in sovrappeso, di quelli affetti da diabete mellito tipo 2 e/o ipertrigliceridemia, celiachia e intolleranza al lattosio.
La porzione media è di circa 40g (95kcal).
Valore energetico: 238 Kcal
Carboidrati: 43.10 g

Proteine: 4.70 g

Grassi: 6.40 g
  di cui saturi: 3.70 g
di cui monoinsaturi: 2.20 g
di cui polinsaturi: 0.50 g
Colesterolo: 91.90 g
Fibre: 1.40 g

Crostata con le Fragole - Pesce d'Aprile

Categoria: Dolci e Dessert / Ricette per Vegetariani / Ricette per le Festività
Tempo di Preparazione 30 minuti
Note: 30 minuti per la preparazione; 20 minuti per la cottura
Per quante persone 6 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Preparare la pasta frolla leggera. In un ciotola, setacciare la farina bianca 00 e l’amido di mais. Unire lo zucchero, un pizzico di sale ed aromatizzare con la scorza di un limone bio.

Lo sapevi che…
L’amido di mais rende la frolla più morbida e soffice. Come alternativa, si può utilizzare l’amido di frumento oppure l’amido di riso.
Nella ricetta non abbiamo utilizzato il lievito: in questo modo, in cottura, la frolla manterrà la forma perfetta.

  1. Al centro, unire un uovo ed un tuorlo. Scaldare leggermente il latte ed ammorbidire il burro. Unire il composto al resto degli ingredienti, dunque mescolare fino ad ottenere una pasta morbida e non appiccicosa.
  2. Avvolgere la frolla sulla pellicola e lasciar riposare per mezz’ora: in questo modo, la pasta sarà più facile da stendere.
  3. Riprendere la frolla e stenderla con il matterello fino ad ottenere uno sfoglio dallo spessore di pochi millimetri, avendo cura di lasciare la carta da forno sotto alla pasta.
  4. Con la punta di un coltello oppure con un bastoncino, disegnare la sagoma di un pesce con le pinne, dunque incidere la frolla con una rotellina tagliapasta. Con i ritagli, realizzare il bordo del pesce, ed appiccicarlo pizzicando la pasta con le mani. Si consiglia di far riferimento al video.
  5. Creare una piccola pallina di pasta e mettere da parte: servirà per rappresentare l’occhio del pesce.
  6. Sistemare la carta da forno con la sagoma del pesce su una piastra, dunque farcire con un velo di marmellata di albicocche.
  7. Appoggiare la pallina di pasta all’altezza dell’occhio del pesce.
  8. Cuocere la crostata in forno già caldo, a 160°C, per 20-25 minuti.

L’idea alternativa
Come alternativa alla marmellata, è possibile farcire la crostata con la crema pasticcera.
In questo caso, si dovrà cuocere la frolla a parte: per la cottura, si consiglia di coprire la pasta con carta da forno e legumi secchi (che impediranno alla frolla di gonfiare). Il guscio di frolla va poi cotto in forno a 160°C e lasciato raffreddare. Successivamente, la frolla può essere farcita con crema pasticcera e fragole.

  1. Nel frattempo, pulire le fragole, lavarle in acqua fredda corrente, asciugarle e privarle del picciolo. Tagliare le fragole a rondelle.
  2. Rimuovere la crostata dal forno e lasciar raffreddare.
  3. Decorare la crostata con le fettine di fragola per creare l’effetto “squame” del pesce.
  4. Servire.

Il commento di Alice - PersonalCooker

La crostata è pronta per essere servita.
Ma adesso devo dirvi tutta la verità: vi ho fatto un pesce d'aprile, non solo con questa crostata, ma anche con la mia (finta) nudità. Chiedo gentilmente al regista di sistemare le luci e di mostrare l'inganno: non mi spoglierei mai difronte alla telecamera! A me piace prendere per la gola il mio pubblico, o meglio… mi piace conquistare tutti voi con la mia passione per la cucina! Spero che vi siate potuti divertire con questo video un po' bizzarro!