Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Tagliere
  • Coltello
  • Casseruola per il sugo
  • Casseruola per la pasta
  • Padella
  • Scolapasta
  • Forchettone per spaghetti

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Pasta al Tonno Fresco è un primo piatto non troppo calorico, ricco di carboidrati, con un discreto contenuto proteico e un basso apporto di lipidi. La ripartizione degli acidi grassi è a favore degli insaturi, il colesterolo risulta moderato e le fibre molto abbondanti. La Pasta integrale al Tonno Fresco è idonea al regime alimentare dei soggetti con malattie del metabolismo, anche se in caso di sovrappeso è necessario ridurne la porzione media. Non contiene lattosio ma è da escludere nel regime alimentare contro la celiachia.
La porzione media è di circa 200g (315kcal).



Valore energetico: 158 Kcal
Carboidrati: 22.10 g

Proteine: 10.50 g

Grassi: 3.00 g
  di cui saturi: 0.60 g
di cui monoinsaturi: 1.60 g
di cui polinsaturi: 0.80 g
Colesterolo: 11.00 g
Fibre: 4.10 g

Pasta al Tonno Fresco

Categoria: Primi piatti / Ricette per Diabetici / Ricette dietetiche Light
Tempo di Preparazione 20 minuti
Note:
Per quante persone 4 persone Costo: medio

Descrizione Ricetta

  1. Preparare il sugo al pomodoro. In una casseruola, riunire i pomodorini in scatola (oppure i pomodorini freschi), uno spicchio di aglio, il sale ed i capperi. Coprire con il coperchio e lasciar cuocere lentamente per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.

I consigli OK
Per evitare di eccedere con i grassi, si consiglia di utilizzare l'olio solamente per rosolare il tonno: in questa primissima fase, non è necessario unire l'olio al sugo di pomodoro!
Si consiglia inoltre di non eccedere con il sale: il tonno è infatti un pesce di mare, già sufficientemente salato!

  1. Nel frattempo, tagliare il tonno fresco a fettine sottili.
  2. Scaldare una padella ed unire 2 cucchiai di olio e.v.o.. Quando l'olio è caldo, rosolare il tonno fresco mantenendo la fiamma vivace per 2-3 minuti. Sfumare il tonno con del brandy oppure con mezzo bicchierino di vino bianco secco: lasciar evaporare l'alcool, mescolando spesso per circa un minuto. Spegnere il fuoco: il tonno non richiede tempi di cottura troppo lunghi.
  3. Portare a bollore abbondante acqua e salare a piacere. Quando l'acqua bolle, aggiungere gli spaghetti integrali (od un altro tipo di pasta integrale): per i tempi di cottura, controllare in confezione.
  4. Pochi minuti prima del termine della cottura della pasta, unire il tonno rosolato al sugo di pomodoro e rimuovere l'aglio. Se il sugo risulta eccessivamente asciutto, aggiungere uno o due cucchiai di acqua della pasta. Assaggiare la sapidità e, se necessario, aggiungere un pizzico di sale.
  5. Scolare la pasta ed insaporirla con il sugo. Spegnere la fiamma ed aromatizzare con prezzemolo fresco.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Un piatto che sprigiona tutto il profumo del mare: la mia pasta al tonno preferita, poi secondo me con gli spaghetti integrali è il top! Se vi va, potete dare un tocco piccante aggiungendo un pizzico di peperoncino, ma vi prego, non metteteci il formaggio grana che con il pesce proprio non ci sta! Buona pasta a tutti!