Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Paiolo o casseruola in acciaio
  • Frustino
  • Mestolo di legno
  • Bilancina pesa alimenti
  • Spianatoia in legno

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La polenta è un primo piatto a basso contenuto calorico, ricco di carboidrati, con poche proteine e lipidi. L'apporto di fibre è molto basso e quello di colesterolo assente. La polenta è un primo piatto che si presta a qualunque tipo di regime alimentare (più della pasta), ma richiede porzioni ridotte nella dieta del diabetico tipo 2. La porzione media è di circa 200-300g (140-210kcal).


Valore energetico: 72 Kcal
Carboidrati: 16.30 g

Proteine: 1.70 g

Grassi: 0.40 g
  di cui saturi: 0.10 g
di cui monoinsaturi: 0.10 g
di cui polinsaturi: 0.00 g
Colesterolo: 0.50 g
Fibre: 0.00 g

Polenta - Tutto Quello che si Deve Sapere

Categoria: Preparazioni di Base / Ricette Vegane / Ricette Regionali / Ricette dietetiche Light / Ricette Senza Glutine
Tempo di Preparazione 45 minuti
Note:
Per quante persone 10 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

Nota bene
Per preparare la polenta abbiamo utilizzato il classico paiolo in rame. Ad ogni modo, è possibile utilizzare anche una casseruola in acciaio od antiaderente.

  1. Portare l'acqua ad ebollizione ed aggiungere il sale.
  2. Versare a pioggia la farina di mais bramata, poca per volta, direttamente nell'acqua bollente. Continuare a mescolare ininterrottamente fino alla ripresa del bollore, al fine di evitare la formazione dei grumetti (detti fraticelli).
  3. Mescolare la polenta molto spesso, abbassando la fiamma ma accertandosi di mantenere l'ebollizione.

Nota bene
Qui abbiamo utilizzato la farina gialla bramata, che darà origine ad una polenta rustica e ruvida. Questo tipo di farina gialla richiede una cottura molto lunga, di circa 45 minuti - 1 ora. Per velocizzare i tempi, è possibile sostituire la bramata con la fioretto (30 minuti di cottura) oppure con la farina istantanea (5 minuti).
Abbiamo inoltre suggerito le dosi per la realizzazione della polenta soda e compatta. Chi ama la polenta vellutata, può aggiungere 100-150 ml di acqua bollente oppure ridurre la dose di farina gialla.

  1. Terminata la cottura, rovesciare la polenta sulla spianatoia in legno e servire.

Il commento di Alice - PersonalCooker

E adesso date sfogo alla vostra fantasia abbinando la polenta a carne in umido, pesce al sugo, formaggi e, se avanza, potete anche mangiarla per colazione magari con della marmellata oppure con lo zucchero.