Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Padella con coperchio
  • Sbuccia verdure per la carota
  • Tritatutto per gli aromi
  • Bicchiere per il vino
  • Colino per filtrare il limone

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) L'agnello light agli aromi di Alice è una pietanza gustosa che rende giustizia alla tradizione pur vantando un apporto energetico assolutamente ridotto; è pur vero che la traduzione qui a fianco si riferisce a 100g di “piatto finito”, quindi complessivo di aromi e liquido di cottura. D'altro canto, pur escludendo il fondo di accompagnamento, l'apporto energetico complessivo non supererebbe le 110-120kcal/100g di parte edibile. La porzione di lipidi (compreso il colesterolo e gli ac. grassi saturi) è decisamente limitata, così come quella dei carboidrati… mentre spicca un notevole apporto di proteine ad alto valore biologico. E' possibile consumere l'agnello light agli aromi in porzioni che raggiungono i 250g.



Valore energetico: 78 Kcal
Carboidrati: 2.40 g

Proteine: 12.30 g

Grassi: 2.20 g
  di cui saturi: 0.90 g
di cui monoinsaturi: 1.00 g
di cui polinsaturi: 0.30 g
Colesterolo: 37.50 g
Fibre: 0.70 g

Agnello light agli aromi

Categoria: Secondi piatti / Ricette Pasquali / Ricette Senza Glutine / Ricette dietetiche Light / Ricette per le Festività
Tempo di Preparazione 100 minuti
Note: 30 minuti di ammollo; 10 minuti per la preparazione; 60 minuti di cottura
Per quante persone 4 persone Costo: medio

Descrizione Ricetta

  1. La prima cosa da fare è mettere in ammollo la carne di agnello in acqua con ½ bicchiere di aceto e di vino bianco per circa 30 minuti. In questo modo, è possibile eliminare una buona parte dell'odore pungente della carne di agnello.

Lo sapevi che…
La stessa ricetta può essere eseguita con la carne di capretto. In quest'ultimo caso, tuttavia, si raccomanda di lasciare in ammollo la carne per un periodo di tempo più lungo.

  1. Nel frattempo, mondare le verdure e gli aromi. Dunque lavare il sedano, sbucciare le carota e tagliarli in pezzi di medie dimensioni. Versare carota e sedano nel mixer insieme alle foglioline di rosmarino, alla salvia ed all'aglio. Ridurre il tutto in purea.
  2. A questo punto, versare il trito aromatico ottenuto in una ciotolina, aggiungere il succo spremuto di un limone ed il vino bianco. Mescolare per bene e versarne una metà nella padella.
  3. Dopo aver rimosso la carne dall'acqua di ammollo e lavata nuovamente sotto l'acqua corrente, si può procedere con l'insaporitura: adagiare dunque la carne nella padella (dov'è stato aggiunto il mix aromatico), salare e pepare, dunque irrorare nuovamente con la rimanente parte del liquido.

Nota bene
Non è necessario aggiungere olio o burro: verrà utilizzato il grasso della carne. Infatti, durante la cottura, il midollo delle costolette sarà più che sufficiente per insaporire il piatto.

  1. Accendere il fuoco e portare ad ebollizione la padella (ben chiusa con il coperchio). Raggiunta la temperatura d'ebollizione, procedere la cottura a fuoco molto dolce (la carne deve sobbollire) per circa 1 ora o fino a quando le costolette saranno morbide.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Non c'è Pasqua senza agnello!! La cucina si è riempita di aromi e spezie, dei profumi inconfondibili che mi ricordano questo felice periodo di festa. Provate anche l'agnello al forno con i pistacchi: squisito! Quindi buona Festa della Resurrezione a tutti voi da Alice e da My-personaltrainerTv.