Tisana contro i dolori mestruali

« cure e rimedi per i dolori mestruali


Le tisane contro i dolori mestruali sfruttano le proprietà emmenagoghe ed antispasmodiche di alcune droghe vegetali, dimostrate scientificamente o semplice frutto empirico della tradizione popolare. Tisana dolori mestrualiLa fonte vegetale più nota ed utilizzata in presenza di dolori mestruali è data dalle sommità fiorite di Achillea millefoglie. Viene impiegata contro la dismenorrea (mestruazioni dolorose), principalmente per le sue proprietà antispastiche.

Le droghe emmenagoghe, oggi di relativo impiego, sono quelle che provocano, facilitano od aumentano il flusso mestruale; tra queste ricordiamo l'assenzio, l'artemisia, la matricaria, il prezzemolo, lo zafferano, il senecione e la calendula.

L'effetto terapeutico delle tisane è comunque piuttosto blando ed in presenza di dolori mestruali importanti - dopo averne valutato le cause ed aver stabilito una terapia idonea - è necessario il ricorso ad estratti secchi o a tinture di droghe come la cimicifuga (radici, rizoma), l'agnocasto (frutti) e l'olio di enotera. A livello generale, è spesso consigliata una dieta più ricca di pesce (almeno 3 assunzioni settimanali) o in alternativa l'integrazione con omega-3 (olio di lino, olio di canapa, olio di pesce); allo stesso tempo, si consiglia di limitare il consumo di zuccheri semplici ed alimenti troppo ricchi di grassi.

 

Tisana contro i dolori mestruali

Camomilla (fiori) 20 g
Achillea millefoglie (erba) 20 g
Melissa (foglie) 10 g

Infuso: versare acqua bollente (circa 250 ml) su 2 cucchiai da dessert di miscela. Lasciare a macero per circa 10 minuti in recipiente coperto e filtrare. Salvo diversa prescrizione medica bere, a sorsi, la tisana ancora calda in quantità di 2-3 tazze al giorno. Da consumarsi entro breve tempo perché di limitata stabilità.


Tisana contro le mestruazioni dolorose ed abbondanti

Borsa del pastore (parti aeree) 25 g
Camomilla romana (fiori) 25 g
Salvia (foglie) 25 g
Rosmarino (foglie) 25 g
Infuso (5%) : versare acqua bollente (circa 250 ml) su 12 grammi di miscela. Lasciare a macero per circa 15 minuti in recipiente coperto e filtrare. Salvo diversa prescrizione medica bere, a sorsi, la tisana ancora calda in quantità di 3-4 tazze al giorno.

 

Tisana contro i dolori mestruali

Argentina (parti aeree) 60 g
Piscidia (corteccia) 25 g
Camomilla romana (fiori) 15 g

Infuso (5%): versare acqua bollente (circa 250 ml) su 12 grammi di miscela. Lasciare a macero per circa 15 minuti in recipiente coperto e filtrare. Salvo diversa prescrizione medica bere, a sorsi, la tisana ancora calda in quantità di 3 tazze al giorno.


Tisana contro i dolori mestruali ed emmenagoga

Melissa (foglie) 35 g
Camomilla romana (fiori) 25 g
Calendula (fiori) 30 g
Finocchio (frutti) 10 g
Infuso (5%): versare acqua bollente (circa 250 ml) su 12 grammi di miscela. Lasciare a macero per circa 15' in recipiente coperto e filtrare. Bere, a sorsi, la tisana ancora calda in quantità di 3 tazze al giorno.

« 1 2 3 4