Agar

Cos'è l'Agar

Inseparabile compagno nella vita dei microbiologi, che lo utilizzano per lo studio di funghi e batteri, l'agar è un polisaccaride, simile alla cellulosa, ricavato dalle alghe rosse.

In soluzione acquosa, forma una gelatina ricca di oligoelementi e dal sapore delicato.

Per cosa si usa

Industria alimentare

Agar agarPer questa sua caratteristica trova largo impiego in campo industriale: viene addizionato agli alimenti per il suo potere addensante, conservante e stabilizzante (indicato in etichetta con la sigla E406), ma anche ai prodotti cosmetici come agente viscosizzante o a quelli farmaceutici come eccipiente o ingrediente funzionale (rientra nella composizione di molti lassativi di massa). L'agar può infatti contribuire a normalizzare il transito intestinale e la consistenza delle feci, anche se a tal proposito sono più indicati altri prodotti naturali, come la gomma di guar ed i semi di psillio.

Lassativo naturale

Trova comunque indicazione in presenza di stitichezza e, in virtù del suo potere saziante, come coadiuvante delle diete ipocaloriche.

Microbiologia

Nella preparazione di terreni di coltura per la crescita di funghi e batteri, l 'Agar svolge la semplice funzione di solidificante e non presenta perciò alcuna caratteristica nutritiva per i microrganismi.

In Cucina

In commercio l'agar è disponibile per l'acquisto sottoforma di polvere, fiocchi o di barrette da sciogliere in acqua per la preparazione dei più svariati alimenti, dolci e salati.

Ricette

Budino al Caffè con Agar Agar

Sostituire la colla di pesce con l'agar-agar, preparando il più classico dei dessert: un budino al caffè vegano, compatibile con le regole della filosofia alimentare vegana.




Non perdere le altre ricette preparate con agar agar: come la carne in gelatina tipo simmenthal, la mousse vegana al cioccolato o il budino di soia alla vaniglia con salsa alla pesca.