Grasso localizzato nella parte interna del ginocchio

Messaggio inviato da: Irene


Salve, vorrei sapere quali esercizi devo svolgere in palestra per eliminare l\'adiposità presente sul lato interno del mio ginocchio. Essa è molto vistosa su di me anche perché sono di corporatura magra (1,68m 48Kg). Non avendo ottenuto grandi risultati con la dieta sono piuttosto delusa, quindi Vi ringrazio di cuore in anticipo per la risposta.

 


Ciao Irene,

francamente mi sorprende che con un peso così ridotto sia presente dell'adiposità localizzata.

Probabilmente si tratta di un fenomeno non molto marcato reso evidente dall'eccessiva magrezza delle cosce.

Come probabilmente saprai il grasso localizzato è un inestetismo legato a fattori ormonali, genetici e/o posturali. Accanto a questi elementi ve ne sono altri in grado di aggravare ulteriormente il problema (abitudini alimentari, ridotta attività motoria, stress).

Verosimilmente la comparsa di adiposità localizzata nella parte interna delle tue ginocchia è da ricondurre ad uno o all'insieme di questi fattori:

dimagrimento eccessivo in un periodo di tempo ridotto, diete yo-yo ecc..

abitudini alimentari scorrette (pasti poco frequenti, mancanza di alcuni nutrienti)

ridotta attività fisica e stile di vita sedentario

squilibri ormonali (predisposizione genetica, contraccettivi orali o altri farmaci in grado di alterare il naturale equilibrio ormonale ecc.

Un'altra cosa abbastanza strana è la presenza di grasso localizzato solo nella parte interna del ginocchio senza che questo sia presente in altre aree come i fianchi e la parte superiore esterna delle cosce.

In ogni caso la battaglia contro il grasso localizzato è difficile da vincere poiché per un meccanismo fisiologico il corpo tende ad accumulare il grasso in eccesso in quella specifica sede.

In caso di dimagrimento il grasso localizzato è l'ultimo ad essere smaltito.


Parliamo ora di due armi vincenti contro l'adiposità localizzata: l'esercizio fisico e l'alimentazione.


L'attività fisica consigliata è quella di tipo aerobico abbinata ad esercizi di condizionamento muscolare.

Le discipline aerobiche come la corsa, il ciclismo o lo sci di fondo migliorano la circolazione e garantiscono un maggior afflusso di sangue ed ossigeno ai tessuti. Inoltre mobilitano i grassi dai depositi viscerali e sottocutanei favorendone l'utilizzo a scopo energetico.


Gli esercizi di tonificazione permettono invece di rassodare i muscoli e di distribuire uniformemente il tessuto adiposo. Inoltre gli esercizi con sovraccarico stimolano la secrezione di alcuni ormoni, particolarmente utili per impedire l'accumulo localizzato di grasso.

Per abbinare al meglio l'attività aerobica con gli esercizi di tonificazione puoi ricorrere al circuit training, una particolare strategia di allenamento in cui si alternano le due tipologie di esercizio. Di seguito ti riporto una scheda di allenamento tipo, in ogni caso ti consiglio di parlarne prima con il tuo istruttore.


ESERCIZIO
SERIE x REPS
Bike 10 minuti
Ponte su step o swiss ball 1 x 20
Crunch 1 x 20
Step 8 minuti
Leg press piedi in alto 1 x 15
Chest press 1 x 15
Synchro 5 minuti
Adductor machine 1 x 15
Lat machine 1 x 15
Camminata in salita (7-12%) 10 minuti
Leg extension 1 x 15
Lento manubri 1 x 15
Recline 8 minuti

Per quanto riguarda la dieta, questa deve fornire tutti i nutrienti di cui il tuo corpo ha bisogno. I pasti devono essere pertanto vari ed equilibrati, nessuna categoria di alimenti dev'essere esclusa a priori, nemmeno quelli più grassi, che andranno comunque consumati anche se con moderazione. E' anche importante mantenersi idratati consumando almeno due litri di acqua al girono ed evitare cibi contenenti tossine (additivi, conservanti, fritture, alcol, alimenti preconfezionati, farmaci ecc.).

Può risultare utile fare un test di intolleranze alimentari ed escludere o almeno limitare al massimo i cibi non tollerati.

Infine è consigliabile abbinare ad una dieta equilibrata e ad un regolare programma di attività fisica qualche trattamento estetico come gli ultrasuoni, la microterapia o il linfodrenaggio manuale.

Cordiali saluti