Intervista a Massimo Rugolo

A cura di Massimo Rugolo

«

 

5) Qual è l'allenamento più efficace per i glutei?

 

Chiedi ad una donna cosa vorrebbe migliorare e ti risponderà in 2 soli modi: GLUTEI E SENO.
I glutei sono sempre più al centro dell'attenzione in palestra e si cerca di scoprire l'esercizio magico.
La TV poi, accentua la voglia di un gluteo tonico e supermodellato e chissà perché propone migliaia e migliaia di super sistemi alimentari e milioni di marchingegni che possono commutare completamente la forma ed il livello dei benedetti glutei.
allenamento gluteiTra gli esercizi che maggiormente preferisco personalmente, vi è lo step up.
Lo definisco il migliore degli esercizi assieme agli scatti.
Step up?
Scatti?
Step up, o salita e discesa da un gradone, l'esercizio che maggiormente mette a dura prova le fortissime fibre dei vostri glutei.
La costanza nell'eseguire tale esercizio e le capacità coordinative e propriocettive che dovrete inserire per poterlo fare fanno di questo esercizio un must per il rimodellamento dei vostri glutei.
Scatti, 10-12 scatti da 40-50 metri faranno dei vostri glutei qualcosa di molto simile al granito.
Durante gli scatti tra i muscoli più sollecitati vi sono i glutei.
I glutei, per essere stimolati, non hanno bisogno di estenuanti workout da 15-20 ripetizioni, bensì di movimenti esplosivi e densi.
Insomma workout brevi ma, davvero intensi.
Bisogna davvero impegnarsi per cambiare i propri glutei e non solo, bisogna davvero avere voglia di farlo.
Basterebbero 2-3 volte a settimana di scatti per poter ribaltare la situazione dei vostri glutei.
Inoltre, altro esercizio che mi piace eseguire è un'alternanza di squat e movimenti esplosivi quali salti pliometrici.
Oppure, per una variante, pressa e movimenti pliometrici quali balzi esplosivi.
Eseguite bene i giusti movimenti ed in 2 mesi potrete guardare i vostri glutei con occhi diversi...

 

il vostro Life Coach
ActionMaX